Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Insigne Chiesa Collegiata di Nuestra Señora de la Asunción

367
9

La Collegiata di Osuna è un gioiello architettonico del Rinascimento. Fu fondata da Juan Téllez Girón, IV Conte di Ureña. Sostituì la vecchia chiesa parrocchiale medievale e, oggi, non sappiamo con esattezza chi furono gli architetti.

Presenta pianta a salone, che rende l’interno diafano e luminoso, mentre l'esterno ha l'aspetto di una fortezza. L’aspetto austero dell'esterno contrasta con la ricchezza dell’interno.

Tre porte danno accesso alla Collegiata, sebbene ce ne siano altre due chiuse dal XVIII secolo. La Puerta de la Cuesta dà al Monastero della Encarnación e permette l’acceso diretto alla navata del Vangelo. Quella che comunica con la navata dell’Epistola è la cosiddetta Puerta del Sol. Si può accedere alla Collegiata attraverso il Patio del Panteón dei Duchi di Osuna o Santo Sepolcro, costruito tra il 1544 e il 1555, uno degli esempi più belli del Rinascimento spagnolo. Dopo il patio troviamo la Sacrestia del Pantheon e da qui, la Cappella della Madonna della Melagrana, opera eccezionale del XVI secolo attribuita a Guillén Ferrant.

Il complesso composto dalla Collegiata di Osuna e dal Sepolcro dei Duchi è opera di due grandi architetti: Diego de Riaño e Martín de Gaínza. All’interno accoglie una gran quantità di beni culturali di vario genere: pittura, scultura, arte orafa, retabli... La maggior parte di queste opere d’arte sono state realizzate da artisti come José de Ribera, Fabrizio de Santafede, Juan de Zamora, Hernando de Esturmio, Juan de Mesa, Martínez Montañés, Roque Balduque, Duque Cornejo, Pedro de Ribadeo…

È catalogata come Bene di Interesse Culturale.

Orario

Orario invernale (16 settembre - 15 giugno):
Da martedì a domenica: 10:00-14:30 e 16:00 a 18:00

Visite guidate (su prenotazione) 10:15-11:15- 12:15- 13:15 16:00-17:00

Orario estivo (16 giugno - 15 settembre)
Da martedì a domenica: 9:30-14:30
Giovedì sera: 19:00–21:00

Visite guidate (su prenotazione) 9:30, 10:15, 11:15, 12:15, 13:15
giovedì: 19:00 e 20:00            

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.