Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Cappella dell’Ospedale San Juan de Dios

98
0

Situata nella via principale e pedonale della città, Calle Mesones, troviamo questa Cappella dell’antico Hospital de la Caridad, ora casa di riposo gestito dalle Suore Mercedarias. 

La facciata è del XVIII secolo, una semplice porta con due paraste, con cornicione e frontone diviso, e una nicchia con l’immagine del titolare. L’interno, sempre del XVIII secolo, è a una sola navata con volte a botte lunettate e volta a vela nel presbiterio. È un’interpretazione semplice del barocco sivigliano del momento. 

Questa Chiesa, di proprietà municipale, venne ceduta alla Confraternita dell’Amargura nel 2011, diventandone la sede canonica. 

Dopo il trasloco dalla parrocchia delle immagini titolari di questa confraternita, per quanto riguarda le statue del tempio è da segnalare il Santissimo Cristo dell’Umiltà e della Pazienza, attribuito alla scuola di Pedro Roldán e, in concreto, a Luisa Roldán “La Roldana”, alla fine del XVI secolo. Questa statua di un Cristo nudo, coperto solo da un sudario scolpito, seduto su una roccia con la testa appoggiata alla mano destra, fu l’unica immagine a scampare alle fiamme e alla distruzione provocata dalla Guerra Civile nella località, grazie a un abitante che la nascose in una giara d’olio. Ecco perché è noto popolarmente come il “Cristo dell’Olio”.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.