Romerías

Siviglia ti fa innamorare

La Casa di Riposo per Anziani di San Ferdinando e Santa Elisa iniziò ad edificarsi nel 1929, secondo i progetti dell'architetto Vicente Traver Tomás, autore di edifici importanti come il Teatro Lope de Vega e il Colonnato del Parco di Maria Luisa a Siviglia.

Agli inizi del XVIII secolo, il presbitero Cristóbal Francisco Halcón de Cala costruì, dentro casa sua, questa piccola cappella-oratorio dedicata alla Santissima Trinità. La costruzione di questo antico eremo iniziò nel 1714 e si concluse nel 1719.

Una delle persone che continuò l’opera sociale iniziata da Andrés Sánchez de Alva e da Otilia Calderón, fu la cugina, Manuela Murube, la quale dedicò gran parte della sua vita ad aiutare a mantenere aperto il ricovero, assicurando delle buone condizioni di vita a chi vi risiedeva.

Dopo cinque secoli di storia, questa casa-ospedale della Santa Resurrezione continua ad offrire assistenza ai bisognosi a scopo totalmente solidario, come desiderava Juan Ponce de León e come fece constare sua madre, Catalina de Perea, nel suo testamento del 1522.

Situata nella via principale e pedonale della città, Calle Mesones, troviamo questa Cappella dell’antico Hospital de la Caridad, ora casa di riposo gestito dalle Suore Mercedarias.