Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa parrocchiale Purísima Concepción

70
1

Questo tempio rinascimentale venne eretto nel XVIII secolo per accogliere l’ordine dei monaci benedettini. Furono precisamente i monaci a portare qui il prezioso fonte battesimale che si trova al suo interno e che risale al XVI secolo. Sul tratto superiore del campanile, alto venti metri, sono situate quattro campane che, in omaggio alla Sacra Famiglia, sono denominate Sant’Antonio, Gesù, Giuseppe e Maria. La campana di Sant’Antonio è un tributo al santo voluto dall’architetto della chiesa, Diego Antonio Díaz, uno dei grandi maestri dell’architettura di Siviglia. Nella pala dell’altare maggiore della Purísima Concepción, con doratura, sono visibili le immagini di Sant’Anna e della Vergine Maria.

La parrocchia, dopo lo smantellamento di Mendizabal, venne ricavata dal Convento de los Basilios di San Antonio del Valle di cui si conservano varie raffigurazioni, alcuni libri epistolari e corali, datati 1627 e 1769. Questa chiesa subì vari danni durante la Guerra Civile Spagnola.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.