Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Palazzo Parladé

126
0

Residenza signorile, concepita come residenza ricreativa, di gusto storicista, associata a una proprietà specializzata nell'allevamento di tori da corrida. La posizione fu ben scelta dato che la residenza venne eretta su di una collina che domina un bel pascolo che la circonda.

Negli anni '40 venne costruito un altro nucleo che si potrebbe definire come azienda agricola dato che qui si accentra l'attività della tenuta e che vi è situato un alloggio per i lavoratori. È probabile che questa unità più recente abbia preso il posto di una costruzione precedente, avente lo stesso scopo. Non è frequente la presenza di residenze rurali di queste dimensioni e di gusto così particolare.

La residenza è stata eretta su di una piattaforma di perimetro irregolare, protetta da mura merlate con barbacane. Il giardino che la circonda la dota di un'immagine piuttosto singolare caratterizzata da abbondanti palmizi. A questo complesso si accede attraverso un portico quadrangolare con due archi a tutto sesto in laterizi, decorato sul cuneo con un fine motivo a zig-zag che evoca motivi almohadi.

L'edificio ha pianta di forma quasi quadrangolare da cui spuntano i volumi prismatici di alcune torri situate sulla parte frontale, vicino al portale, in uno degli angoli e sulla facciata posteriore.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.