Écija Iglesia de los Descalzos

Siviglia, bella e diversa

Il Cortijo (“la tenuta”) di Gambogaz occupa un luogo privilegiato nei pressi del fiume Guadalquivir. 

Situata nel cuore della Campiña sivigliana e a soli 45 minuti di Siviglia, troviamo l’Hacienda El Huerto, un casale olivicolo del XVII secolo che dal 2004 è diventato un riferimento del turismo rurale in uno spazio unico per celebrazioni sociali o aziendali.

Residenza signorile, concepita come residenza ricreativa, di gusto storicista, associata a una proprietà specializzata nell'allevamento di tori da corrida. La posizione fu ben scelta dato che la residenza venne eretta su di una collina che domina un bel pascolo che la circonda.

Il luogo attualmente denominato Cortijo Torre de la Reina corrisponde alla sede della retroguardia di uno dei campeggi del Re Fernando III il Santo durante la conquista di Siviglia; verso la fine del XIII secolo e l'inizio del XIV il casale fu di proprietà della Regina Maria de Molina e a questa circostanza è dovuto il nome di questo complesso.

Santa María è una tenuta di campagna di 300 ettari composti da querce e querce da sughero, situata nel cuore della Sierra Norte di Siviglia, nel comune di El Castillo de las Guardas, e di proprietà dell'allevamento Franco Cadena.

La Carlina ha una storia romanzesca: quella che fu un’umile tenuta o casele, con un vigneto, nei dintorni di Constantina, si trasformò radicalmente all’inizio degli anni cinquanta quando venne comprata da Léon Degrelle (1906-1994), politico e militare belga, esiliato in Spagna dopo la II Guerra Mondiale, il quale dal 1952 costruì in quest’area una casa palazzo, per uso personale, oltre ad altri

Il casale Las Carrizosas è situato a est, sulla strada per Marinaleda. Presenta i tratti tipici di una costruzione della zona e, osservandola, si deduce il processo di formazione e ampliamento della località di Herrera, che si sviluppò progressivamente attraverso la costruzione di un edificio addossato all'altro.