Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Casa Palazzo del Marchese de Cerverales

109
3

Dichiarato BIC1 1984

Il Palazzo del Marchese de Cerverales è l’edificio civile più importante della città di Estepa. È Monumento Nazionale dal 1984 e un chiaro esempio dell’architettura civile locale.

Fu portato a termine nel 1756 dal vicario Manuel Bejarano y Fonseca, che lo lasciò in eredità a suo nipote Manuel Díaz Fonseca, primo marchese di Cerverales. Oggi è ancora residenza dei discendenti di questo marchesato e si trova in un perfetto stato di conservazione.

Possiamo inserire il complesso edilizio nel tardo Barocco, poiché mostra caratteristiche tipiche del XVIII secolo in costruzioni simili distribuite nella provincia di Siviglia. È formato da due piani: in quello basso si trovano saloni, uffici, scale, cucine e altre dipendenze, distribuiti attorno ad un cortile centrale con fontana e pozzi; mentre al piano alto vi sono sale, anticamere, camere da letto e oratorio.

La facciata principale è simmetrica, a due piani, con cinque vani per piano. Il portale si trova al centro, sovrastato dal balcone; in evidenza l’uso del concio e le colonne salomoniche.

L’accesso alla Casa Palazzo avviene attraverso un interessante portale decorato con borchie in bronzo che ci conduce all’atrio e alla porta, anch’essa ornata con borchie.

La casa signorile è incentrata attorno ad un patio centrale porticato a due piani con fonte al centro. Sono interessanti le lastre di marmo del patio, dove in ogni angolo compare il giglio, come segno di riconoscenza e adesione dei proprietari alla nuova dinastia borbonica, che concesse loro il marchesato.

  1. Bene di interesse culturale
     
Orario


 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.