La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Guadalcanal

175
2

Guadalcanal, sulla frontiera con Estremadura

Guadalcanal è il comune situato più a nord della provincia di Siviglia. Qui natura, gastronomia e patrimonio storico si fondono per offrirti il meglio della Sierra Morena di Siviglia. 

Questa località di frontiera, situata tra Andalusia ed Estremadura, ti offre infinite possibilità di attività da svolgere nel suo meraviglioso ambiente naturale. Oltre al trekking è possibile fare scalate e gli appassionati del ciclismo possono mettersi alla prova con le grandi salite del monte La Capitana, la vetta più alta del Parco Naturale della Sierra Norte. Non va assolutamente persa la possibilità di contemplare uno spettacolare cielo stellato dichiarato Riserva Starlight dall'UNESCO. 

Salumi e prosciutto iberico di Guadalcanal godono di una vasta popolarità per l'eccellenza dei sapori e la qualità. Lo stesso avviene per le specialità gastronomiche locali come i tipici stufati, tra cui le "calderetas", gli stufati di carne, le "migas" (mollica di pane) con salsiccia e il trito di gazpacho, all'antica usanza. 

Scoprirai infine un paese dal ricchissimo patrimonio architettonico, in cui si distinguono chiese e conventi. Ma, soprattutto, vale la pena di partecipare alle sue feste. La sua Settimana Santa e le sue processioni (le "romerías") in onore della Vergine di Guaditoca sono dichiarate di Interesse Turistico Nazionale. 


Come arrivarci

Per raggiungerla in automobile da Siviglia esistono due opzioni. Prendere la superstrada A-432 passando per Cazalla de la Sierra e Alanís o, in alternativa, transitare per la A-66, l'autostrada della Ruta de la Plata. Prendere l'uscita 722 a Monesterio e quindi proseguire per la EX-103 fino a Llerena. Giunti in questa località, proseguire per la EX-200 fino ad arrivare a destinazione. In entrambe le opzioni i tempi di viaggio sono uguali. 

In treno si può partire dalla stazione di Santa Justa di Siviglia. Esiste un servizio di autobus in partenza dalla Stazione di Plaza de Armas. 


Come spostarsi

L'opzione ideale è passeggiare per le sue strade, percorrere la sierra e godersi questa località situata in un ambiente privilegiato. Gli amanti della bicicletta possono divertirsi a scoprirne tutti gli itinerari. 


Buone ragioni per venirci

  • La visita dell'edificio La Almona che offre l'opportunità di conoscerne l'uso iniziale. È il monumento civile più antico della regione, datato 1307.
  • È bello perdersi lungo le sue strade e scoprirne le numerose chiese e conventi. 
  • Grandi sorprese attendono il visitatore nella chiesa Santa Ana, ora convertita nel Centro d'interpretazione e risorse di Sierra Morena. Nel 1979 fu dichiarata Monumento Nazionale. 
  • Gli itinerari di trekking di Guadalcanal sono tutti da scoprire. Uno di essi conduce fino alle miniere di Pozo Rico, la prima riserva mineraria della Spagna nel XVI secolo. 
  • Il ciclismo è la tua passione? Perché non competere nella Maratona BTT La Capitana "Javi Cabeza" che culmina sulla vetta più alta della Sierra Morena? 
  • Degusta la salumeria e il prosciutto del maiale iberico allevato nei pascoli di Guadalcanal. 
  • Nelle notti più limpide goditi lo spettacolo della stellata dichiarata Riserva Startligth dall'UNESCO. 
  • Vivi le due processioni in onore della Vergine di Guaditoca, la patrona. La prima è in aprile e la seconda in settembre e sono entrambe dichiarate di Interesse Turistico Nazionale. 


Cosa visitare 

A Guadalcanal troverai un ampio patrimonio storico di grande valore. In Plaza de España potrai visitare la Chiesa Santa María de la Asunción, edificio in stile mudéjar addossato ai resti della muraglia araba. In questa piazza sono situati anche la Chiesa San Vicente, la sede del Municipio e, a un minuto di distanza, c'è anche il Mercado de Abastos. Quest'ultimo è un edificio meraviglioso in quando a suo tempo fu la Chiesa San Sebastián. 

Nei suoi pressi ci si imbatte nel monumento civile più antico della giurisdizione che fu residenza del Maestro dell'Ordine di Santiago, La Almona. Dirigendosi verso la Plaza de Santa Ana si giunge al Centro d'interpretazione e risorse di Sierra Morena. La sua stupefacente ricchezza architettonica è dovuta al fatto che fu in precedenza una chiesa dedicata a Sant'Anna.

Proseguendo nella scoperta del ricco patrimonio culturale di questa meravigliosa località, si può visitare ad esempio quello che fu il convento francescano e che oggi è il Cimitero Municipale, senz'altro degno di essere visitato. Un altro edificio interessante è l'antico ospedale noto come Hospital de los Milagros, utilizzato attualmente come sede di workshop per l'occupazione. 

Per concludere, perché non cimentarsi in uno degli itinerari delle zone del Parco de la Sierra Norte? Si organizzano anche escursioni notturne per la contemplazione del cielo stellato. Un'altra opzione è percorrere il sentiero che porta all'Eremo Nuestra Señora de Guaditoca, la patrona del paese. 


Luoghi da visitare

  1. Chiesa di San Vicente
  2. Centro d'interpretazione di Sierra Morena "Santa Ana"
  3. Convento Espiritu Santo
  4. Eremo Nuestra Señora de Guaditoca
  5. Chiesa San Sebastián (attuale Plaza de Abastos)
  6. Chiesa Santa Ana
  7. Chiesa Santa María de la Asunción 
  8. La Almona
  9. Chiesa San Vicente
  10. Eremo San Benito
  11. Chiesa La Concepción 
  12. Eremo Cristo dell'Humilladero
  13. Convento di San José de la Penitencia (Santa Clara)
  14. Ospedale Caridad
  15. Convento San Francisco
  16. Hospital de los Milagros
  17. Parco Naturale Sierra Norte


Ambiente

Guadalcanal dista 114 chilometri dalla capitale, all'interno della giurisdizione della Sierra Morena di Siviglia. La località è situata in una valle formata dalla Sierra del Viento e Sierra del Agua, immerse nel Parco Naturale della Sierra Norte, spazio protetto.

Territorio
Sierra Morena Sevillana
Estensione
275.00 Km²
Altitudine
665.00 m
Nº abitanti
2.646

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.