Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Palazzo Pilatos

352
1

Nel cuore del centro storico di Siviglia è situato il complesso residenziale privato di maggiori dimensioni e più sontuoso della città che reca il nome di Casa de Pilatos; si tratta di un luogo privilegiato, unico nel suo genere a Siviglia, che viene utilizzato come sede di celebrazione di piccoli e grandi eventi privati. 

La costruzione di questo palazzo ebbe inizio nel 1483 su iniziativa di Pedro Enríquez de Quiñones e di sua moglie Catalina de Ribera. Entrambi furono i fondatori della Casa de Alcalá. L'edificio venne eretto su dei terreni a suo tempo confiscati dall'Inquisizione. Alla morte di Pedro, sua moglie fece concludere l'opera e il loro figlio Fadrique Enríquez de Rivera e quindi il nipote, Per Afán de Ribera y Portocarrero, avrebbero successivamente fatto ampliare e decorare il palazzo.

Nel corso del XVI secolo, come conseguenza dell'intenso rapporto che i membri più importanti della famiglia intrattenevano con l'Italia, il palazzo subì profonde trasformazioni e divenne il filtro attraverso il quale forme e gusti Rinascimentali cominciarono a permeare nelle arti sivigliane. La pittoresca fisionomia del palazzo venne completata da ulteriori ristrutturazioni di gusto romantico, eseguite verso la metà del XIX secolo, assegnandogli un carattere di sintesi armoniosa tra gotico-mudéjar, Rinascimento e Romanticismo.

Nelle sale del palazzo si possono contemplare opere d'arte come gli affreschi dell'Apoteosi di Ercole realizzati da Francisco Pacheco o una serie di dipinti di tauromachie di Francisco de Goya.

Dichiarata Sito di interesse culturale e Patrimonio storico della Spagna, Casa Pilatos è il palazzo sivigliano privato più grande e si considera il miglior edificio nobiliare andaluso in quanto grande esempio dell'architettura sivigliana del XVI secolo.

Casa Pilatos è stato il set di 4 produzioni di Hollywood: Lawrence d'Arabia, 1942: la conquista del paradiso, Le crociate e Innocenti bugie (Knight & Day). È stata utilizzata anche per il film di produzione spagnola El caballero Don Quijote.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.