Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa San Miguel

79
1

Il principale monumento di Lora de Estepa è la chiesa parrocchiale di San Michele. Si tratta di un edificio a navata unica, coperto da volta a botte con diatoni a cui venne aggiunta, anni fa, un’altra volta sul lato sinistro. Lo stato attuale della costruzione va fatto risalire non oltre il XVIII secolo, anche se sono state rilevate delle ristrutturazioni posteriori.

La pala dell’altare maggiore è costituita da tre elementi tra stipiti; decorata con motivi tipici dell’ultimo terzo del XVIII secolo, comprende una scultura di San Michele, dello stesso secolo. Su entrambi i lati compaiono raffigurazioni di San Rocco, di epoca moderna, e di Sant’Antonio, che risale al 1800. L’attico è occupato da un piccolo crocifisso del XVIII secolo.

Nella navata laterale sinistra è collocata una raffigurazione di di Gesù Nazareno, statua vestita, opera dello scultore Diego Márquez, di Antequera, datata 1788 e un altare con la Madonna Addolorata. Nell’abside di questa stessa navata esiste una pala d’altare con stipiti che risalgono al secondo terzo del XVIII secolo con la Vergine del Rosario. Sul lato destro spicca un’immagine di San Giuseppe con Bambino che evoca le opere granadine del XVIII secolo, nonostante sia policroma. Nella sacrestia si conserva un crocifisso di medie dimensioni, ridipinto e databile verso la fine del XVI secolo.

 In questa parrocchia ha la sede canonica la confraternita denominata Hermandad de Nuestro Padre Jesús Nazareno, Santísimo Cristo de la Misericordia y María Santísima de los Dolores. Le raffigurazioni del Santissimo Cristo della Misericordia e della Madonna Addolorata sono molto venerate durante la Settimana Santa.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.