La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

La Luisiana

288
101

La Luisiana, paese di coloni europei

La Luisiana è un altro dei paesi giovani della provincia di Siviglia. Fu fondato nel XVIII secolo per evitare il banditismo lungo la strada da Cadice a Madrid. I suoi abitanti attuali sono discendenti di cittadini tedeschi e francesi che ripopolarono questa zona su ordine del re Carlo III. Fondato originariamente per svolgere la funzione di stazione postale, oggi è un paesino che sicuramente ti affascinerà.

In passato per le sue terre passarono varie culture di cui sono un esempio le terme romane dalle acque considerate terapeutiche.

La gastronomia, la cultura locale e le feste locali rivelano chiaramente l’eredità lasciata dai coloni europei, motivo più che sufficiente per scoprire questo interessante comune di La Campiña.

Vuoi saperne di più su La Luisiana? Visitala per scoprire tutte le sorprese che ti riserva.


Come arrivarci

Provenendo in automobile da Siviglia, il percorso più veloce è prendere l’autostrada A-4  fino all’uscita 471 fino a destinazione.

Non dispone di stazione ferroviaria, ma esiste un servizio di autobus che partono dalla stazione di Plaza de Armas di Siviglia.


Come spostarsi

Il miglior modo di visitare La Luisiana è passeggiando lungo le sue strade e visitarne i monumenti. Chi ama la bicicletta, può seguirne alcuni itinerari e contemplarne l’ambiente naturale.


Buone ragioni per visitarla

  • Visita le Terme Romane e la Fuente de los Borricos, ovvero il giacimento archeologico più importante della località le cui acque sono considerate terapeutiche.
  • Entra nella Parroquia de la Purísima Concepción, di origini barocche. Sapevi che fu utilizzata come ospedale durante un’epidemia?
  • Visita la frazione El Campillo, a circa quattro chilometri da La Luisiana. Qui potrai vedere alcuni esempi di costruzioni coloniali. 
  • Ami la natura? Passa una giornata in campagna nel Merendero Arroyo Fuentes Madre.
  • Prova i croccantini e le ciambelle di pane di La Luisiana, famossissimi in Spagna. 


Cosa visitare

La Luisiana è una località che si è sviluppata con una grande diversità culturale. Si raccomanda di cominciare l’itinerario dalle civiltà più antiche fino a quelle più moderne. 

Comincia la tua escursione dalle terme romane. In soli 3 minuti a piedi dal Municipio, sulla calle la Carolina, arriverai fino all’Arroyo Carrión dove troverai un giacimento che consta di tre parti: le lavanderie pubbliche, la piscina romana e i vestiboli. Nella periferia del complesso, vedrai la Fuente de los Borricos, datata XVIII secolo.

Dirigiti quindi alla Plaza Pablo de Olavide; qui troverai edifici che risalgono alle origini di questo comune, come il Municipio, la Casa de Postas e la Parrocchia Purísima Concepción. Questa chiesa fu utilizzata come ospedale durante l’epidemia di malaria che scoppiò in paese durante il XVIII secolo. 

Per concludere, visita la frazione di El Campillo, a circa quattro chilometri da Luisiana. A piedi ci si mettono circa 45 minuti. In questo villaggio si può visitare chiesa Virgen de los Dolores e contemplare alcune case costruite dai primi coloni. 


Luoghi da visitare

  1. Terme romane e Fuente de los Borricos
  2. Parrocchia Purísima Concepción 
  3. Municipio, antico granaio
  4. Casa de Postas
  5. Torre telegrafica Cortijo Nuevo, vicino al Cortijo de las Estacas


Ambiente

La Luisiana è situata a 72chilometri da Siviglia. Situata nel comprensorio di La Campiña. Nella zona sono notevoli le terme romane, complesso di grande interesse archeologico e famoso per le proprietà terapeutiche delle acque.

Territorio
La Campiña
Estensione
43.00 Km²
Altitudine
168.00 m
Nº abitanti
4.608
Etichette

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.