La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Carmona

624
14

Carmona, una passeggiata magica nella storia che non dimenticherai

Stai cercando la migliore opzione per goderti qualche giorno di vacanza, un luogo ricco di cultura e tante storie da raccontare? Carmona si trova a soli 37 chilometri da Siviglia. Una città dove sentirai, respirerai e vivrai la vera essenza del luogo. In ogni passo che darai per i suoi vicoli, Carmona ti trasporterà in un'epoca diversa: dalle sue origini neolitiche, alla ribellione di Giulio Cesare nella Roma del 69 a.C, passando per la lotta dopo l’invasione mussulmana.

A Carmona ti aspettano angoli nei quali godere della sua gastronomia, della sua gente e dei suoi bar. L’unione dei paesaggi naturali e della sua architettura ti offrirà panorami unici. Questa è la magia di una delle città più antiche dell’Andalusia. Visita Carmona e scopri con i tuoi occhi questo luogo magico. E a soli 30 chilometri da Siviglia.


Come arrivare

Se arrivi da Siviglia, puoi arrivare in circa 40 minuti d’autobus dalla Stazione degli Autobus del Prado de San Sebastián.
Se arrivi in auto: da Madrid, Cordova e Siviglia attraverso la strada N-IV o E5; da Granada o Malaga, attraverso l'autostrada A-92 fino a Arahal. Da lì prendi la SE-216.


Come muoversi

Hai a disposizione autobus urbani o servizio di taxi, ma ti consigliamo di camminare. Passeggia e goditi le vie della località. Carmona è da vivere


Motivi per visitarla

  • Un panorama indimenticabile dalla Torre del Picacho, una torre per le comunicazioni ottiche del XIX secolo che univa Madrid con Cordova e Siviglia. 
  • Ti immergerai nella storia: puoi passare dall'epoca Neolitica a Roma, dal Medioevo agli anni ‘30 in soli pochi metri. Sembra magico!
  • È il luogo perfetto per un weekend. Il Parador, gli alcázares, i conventi... Per non parlare della sua meravigliosa offerta gastronomica e culturale.
  • Respirerai tranquillità ovunque. È una città con tradizione e storia, ma facile da conoscere e da girare a piedi. A pochi passi scoprirai diversi conventi come quello della Concepción, las Descalzas, Madre de Dios e Santa Clara.
  • Il suo anfiteatro e la necropoli, con la tomba di Servilia (la più monumentale delle strutture tradizionali rappresentate nella Necropoli) e la tomba dell’elefante, dedicata al culto di Cibele e Attis.
  • Da non perdere il suo Carnevale. Si celebra a febbraio ed è una festa molto sentita da quando venne recuperata nel 1984. In questi giorni accoglie la celebrazione del Concorso Provinciale di Gruppi Carnevaleschi.
  • In primavera, Carmona si fa bella: Settimana Santa, las Mayas, la Feria e il Corpus Christi. Di particolare interesse è la sua Settimana Santa, dichiarata Festa di Interesse Turistico Nazionale dal 1999.
  • Se ti piace il flamenco, hai un appuntamento da non perdere in estate con il Concorso Nazionale di Cante Flamenco “Ciudad de Carmona”.
  • Le feste patronali di settembre, in onore alla Patrona la Virgen de Gracia, con attività culturali, sportive, musicali e, naturalmente, con il pellegrinaggio della Virgen de Gracia.
  • Sempre in settembre, il pellegrinaggio di San Mateo, che commemora la conquista di Carmona da parte del re cristiano Ferdinando III il Santo nel 1247.
  • Se sei goloso, ti innamorerai della torta inglese, un piacere al quale non saprai resistere. Se preferisci il salato, prova il piatto tipico alboronía o dei deliziosi spinaci con i ceci.
  • I suoi paraggi naturali ti affascineranno. La Vega è molto presente nell’idiosincrasia del paese. La via verde che unisce Carmona a Alcalá de Guadaira ti regalerà immagini di meravigliosi campi di girasoli e cereali. E per i meno esperti, consigliamo il Sentiero Circolare Carmona - Cuevas de la Batida, che parte dalla Puerta de Sevilla.


Cosa visitare 

Inizia la tua visita in uno dei luoghi più emblematici dell'architettura romana: la Puerta de Sevilla. Faceva parte delle mura che un tempo circondavano la città. La tua prossima tappa passa per la chiesa di San Bartolomé, del XV secolo. 

La piazza del mercato, il municipio e la chiesa di El Salvador sono a pochi passi. Il Palazzo dei Rueda sarà facile da identificare grazie alle sue colonne toscane e ioniche.

Il luogo per conoscere tutti i dettagli del posto è il museo della città. Si trova presso un antico palazzo: la casa del Marchese de las Torres, un edificio del XVI secolo. 

I migliori esempi di architettura popolare li troverai nei vecchi quartieri di Santiago, San Felipe o nell’antica Judería, oggi chiamato quartiere di San Blas.

Hai bisogno di una pausa? La Plaza de Arriba, antico forum romano, continua ad essere oggi uno degli spazi più affollati della città. Scopri i bar e i ristoranti della zona. Forse è arrivato il momento di degustare un piatto di alboronías, una specialità di origine araba a base di zucca e zucchina. O dei classici spinaci con i ceci. Non si tratta solo di camminare, e allora lasciati catturare dalla gastronomia e dall’ambiente ricco di vita delle vie di Carmona. 

E tornando alla cultura romana, da non perdere é l'anfiteatro e la Necropoli, dell’epoca dell’imperatore Claudio. Il Museo della Necropoli è stato il primo “museo di sito archeologico” della Spagna. Se decidi di fare questa visita, non dimenticarti di vedere la tomba dell'elefante, un santuario dedicato al culto delle divinità di Cibele e Attis.

Fai un salto nella storia e arriva negli anni trenta con il teatro Cerezo, dove si realizza il tradizionale concorso di gruppi carnevaleschi. 

Ami la natura? L’itinerario ambientale dei Pilares ti aspetta. Inizia il tour dal pilastro dei limoni. Passerai dalla fabbrica artigianale di liquori e anici, per poi goderti il panorama con la Via Verde de los Alcores.

A Carmona assaporerai l'essenza della storia e della tradizione. Una città che ti offre molto di più di uno splendido passato. Carmona si vive. Non si visita.


Luoghi da visitare

  1. Alcázar della Puerta de Sevilla
  2. Municipio
  3. Casa Palazzo Marchese de las Torres
  4. Casa Palazzo Marchese di San Martín
  5. Chiesa di San Pedro
  6. Chiesa di Santiago
  7. Chiesa del Salvador
  8. Parador di Carmona
  9. Necropoli romana
  10. Chiesa Priorale di Santa María de la Asunción e la sua Esposizione Permanente
  11. Chiesa di Santa María
  12. Museo della Città
  13. Necropoli di Carmona (complesso archeologico)
  14. Teatro Cerezo


Dintorni

Carmona si trova nella Campiña sivigliana, nella quota più importante di Los Alcores, con panorami impressionanti sulla Vega. Guadajoz è una frazione situata a circa 12 km dalla località.

Territorio
La Campiña
Estensione
924.00 Km²
Altitudine
235.00 m
Nº abitanti
28.620
Download

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.