Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa del Salvador

215
4

Situata in una delle enclavi più importanti della città, in un’estremità della Plaza Mayor, alla quale apriva le sue porte l'antico collegio di San Teodomiro, fondato dalla Compagnia di Gesù nel 1619.

La monumentalità e altezza di questa chiesa risalta da lontano grazie alla sua cupola che spicca tra gli altri edifici della località. Si apprezza la sovrapposizione di volumi, l’altezza dei suoi muri realizzati in pietra con volte piatte, una facciata con un’unica torre incompiuta e una cupola con tamburo sopra la crociera. Il tempio presenta due portali d’accesso, quello principale situato all’entrata della navata centrale e un altro situato nella quarta sezione della navata dell’Epistola. Il retablo maggiore è del XVIII secolo. 

Dopo l'espulsione della Compagnia nel 1767, il collegio venne trasformato in Scuole Reali e la sua chiesa in oratorio privato. Nel 1779, dopo la demolizione della Chiesa parrocchiale del Salvador, situata nella stessa Plaza Mayor della località, la parrocchia venne trasferita in questa chiesa. La venerazione a San Teodomiro venne soppressa a favore di quella del Divino Salvatore. 

Da questa data la chiesa subì diverse ristrutturazioni, con la perdita dei mobili liturgici. Oggi la chiesa del Salvador è filiale della parrocchia maggiore di Santa María e sede della Confraternita de la Esperanza, e il collegio è sede del Comune della città di Carmona.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.