Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa Parrocchiale Santa Maria della Neve

172
1

È un edificio mudéjar a navata unica con copertura in legno e cappella maggiore. In epoca barocca, l'edificio fu ampliato con una navata laterale e, nel XVIII secolo, fu costruita la torre e vennero scolpiti i portali. All'interno della Chiesa si possono ammirare opere pregiate: dipinti, sculture della scuola sivigliana e magnifiche pale d'altare, tra cui spicca la Pala dell'Altare Maggiore che ospita la Patrona di Benacazón, la Madonna della Neve, e che culmina nel Cristo della Crociera, del XV secolo, nonché la pala d'altare della Cappella Sacramentale, un'opera del 1618 della bottega di Juan Martínez Montañés, ristrutturata nel 1632. In questa pala d'altare si può ammirare la scultura della Madonna della Melagrana, opera della metà del XVI secolo, attribuita al circolo di Roque Balduque.

Sebbene la Chiesa Parrocchiale di Benacazón sia di origine mudéjar, risalente al XVI secolo, e abbia subito diversi ampliamenti successivi, è nel XVIII secolo quando acquisisce l'estetica e la fisionomia che si è cercato di recuperare con la massima cura e splendore negli ultimi lavori di restauro. I lavori, durati sette mesi, sono consistiti nel restauro di alcune pitture e azulejos policromi e nel ripristino dell’originale colore ocra rossa della facciata, che era stato ricoperto, negli anni, da diversi strati di pittura. Tra i lavori eseguiti, anche la sostituzione del portone principale, l'interramento dell'impianto elettrico esterno e il miglioramento dell'illuminazione artistica della facciata. L'inaugurazione del restauro esterno della Chiesa Parrocchiale è avvenuta il 22 luglio 2009, dopo sette mesi di intenso lavoro.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.