Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Basilica Minore del Santísimo Cristo de la Expiración

104
1

La Basilica Minore del Santísimo Cristo de la Expiración, situata nel popolare quartiere di Triana a Siviglia, è la sede dell'Hermandad del Cachorro, che ha avuto origine nella primitiva Cappella del Patrocinio alla fine del XVII secolo.

È un centro di grande devozione popolare e uno dei luoghi più caratteristici della tradizione religiosa di Siviglia, da non perdere.

L'attuale basilica del Patrocinio è il risultato di due cappelle erette in tempi diversi.

La primitiva Cappella Patrocinio risale alla fine del XVII secolo, quando nel 1689 furono fuse le Confraternite del Patrocinio e del Cristo de la Expiración. Corrisponde all'attuale cappella sacramentale, con una pala d'altare barocca proveniente dal convento di San Alberto, presieduta dalla Madonna del Patrocinio, piccola statua da vestire del XVI secolo, conosciuta come la “Madonna piccola del Patrocinio”. Accanto abbiamo le sculture di San Isidoro e San Leandro e sul lato, spicca il Cristo del Camino del XVII secolo.

A causa delle sue ridotte dimensioni, nel 1946 si decise di costruire accanto ad essa un'altra cappella annessa. La nuova cappella ha un ampio portale in mattoni scolpiti decorato con pannelli in ceramica con scene della Vergine e della passione e morte di Cristo.

La pala dell'altare maggiore, in legno intagliato e dorato, è dominata dalla spettacolare statua del Cristo de la Expiración, noto come "El Cachorro" (lett. Il cucciolo) l'ultimo grande Cristo crocefisso dell'immaginario sivigliano che dà il suo nome a questa confraternita che il Venerdì Santo fa una stazione penitenziale nella cattedrale.

La statua, di Francisco Antonio Gijón, risale al 1682 ed è una delle migliori sculture in legno mai realizzate. La tradizione vuole che lo scultore prendesse come modello uno zingaro di Triana, moribondo dopo essere stato accoltellato, conosciuto come El Cachorro, secondo la leggenda quando l'immagine uscì per strada, la gente riconobbe il defunto e diede il suo nome alla scultura.

Nel 2012, Papa Benedetto XVI concesse alla chiesa del Cristo del Cachorro il titolo e la dignità di Basilica Minore, titolo che a Siviglia, fino ad allora, avevano solo i templi della Macarena, della Grande Potenza e della Trinità. 

La chiesa, che si trova nel popolare quartiere di Triana, si completa con una sala espositiva che mostra tutti i beni di questa confraternita.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.