Romerías

Siviglia ti fa innamorare

Il castello Real de la Jara godeva di una posizione strategica durante il Medioevo, grazie alla quale diventò un importante nucleo difensivo, come dimostrano i resti del castello, situato a pochi metri dalla località. 

Si tratta di un tipo di castello molto simile a quello di Las Aguzaderas e ad altri che costituivano il sistema di difesa del confine: a pianta quadrangolare, con torrione con iscrizione su uno dei lati più lunghi del rettangolo. Non esiste documentazione dettagliata su questa fortezza che risalga prima della fine del XIV secolo.

È situata tra i territori municipali di Écija ed Herrera. La sua posizione dominante sul territorio circostante favorì lo sviluppo di un importante nucleo urbano in epoca musulmana che sussistette fino alla Riconquista. La fortezza è il giacimento rurale più importante della zona vista la quantità e qualità delle vestigia materiali conservate. 

Il Castello della Monclova, che risale al secolo XIV, si trova sopra la città di Obulcula e appartiene alla Casa dei Duchi dell’Infantado dal 1837. Costituisce l’ultima rappresentazione di un nucleo abitato secolare delle epoche preistorica, turdetana e romana,e se ne presuppone la continuazione in forma di masseria, almeno attraverso il dominio musulmano.

BIC come comprensorio storico-artistico nel 1965

Il Comprensorio Monumentale del Colle di San Cristoforo occupa un altopiano che cinge il colle, un’area allungata a forma di triangolo dalla lunghezza di 450 metri e con una larghezza massima di 175 metri. Quest’area a forma di mandorla può essere considerata come nucleo originale dell’insediamento di Estepa.

Situato sulla parte occidentale della cinta muraria e sul punto più alto di Carmona. È probabile che sia stato costruito in epoca mussulmana, concretamente nel XII secolo, ma non ci sono evidenze archeologiche che lo confermino. 

Il complesso di El Gandúl si trova alla periferia della città ed è considerato, insieme al Castello e al recinto fortificato, uno degli elementi più interessanti del patrimonio storico della città. El Gandúl è composto dai seguenti elementi: il Castello di Marchenilla, il Palazzo di Gandúl e la Necropoli.