Romerías

Siviglia ti fa innamorare

‘L’eredità di Roma a Siviglia’ è un itinerario che ripercorre le tracce del passaggio di Roma nella città e nella sua provincia e che permette al visitatore di scoprire tutto il Patrimonio Monumentale e Artistico che custodiamo di questa civiltà che, un tempo, colonizzò e guidò il mondo conosciuto.

‘L’eredità di Roma a Siviglia’ è un itinerario che ripercorre le tracce del passaggio di Roma nella città e nella sua provincia e che permette al visitatore di scoprire tutto il Patrimonio Monumentale e Artistico che custodiamo di questa civiltà che, un tempo, colonizzò e guidò il mondo conosciuto.

‘L’eredità di Roma a Siviglia’ è un itinerario che ripercorre le tracce del passaggio di Roma nella città e nella sua provincia e che permette al visitatore di scoprire tutto il Patrimonio Monumentale e Artistico che custodiamo di questa civiltà che, un tempo, colonizzò e guidò il mondo conosciuto.

Come altre parrocchie sivigliane, la sua origine risale alla riconquista della città. Si trova nello stesso luogo in cui esisteva un tempio romano, sul quale sorgevano una chiesa visigota e successivamente una moschea. Appartiene al tipo di chiesa gotico-mudéjar, sebbene sia stata modificata nel corso dei secoli XVII e XVIII.

Il punto informazioni Cerro del Hierro si trova all’interno di una tenuta pubblica di circa 360 ettari, dove si erge il Monumento Naturale Cerro del Hierro dichiarato tale l’1 ottobre 2003.

Costruzione del XVIII secolo annessa a una tomba di epoca romana scavata nella roccia. Situato in Calle Blancaflor, è costituito da una tomba rupestre, che funge da cappella, una piccola anticamera e un grazioso campanile a vela.

Il villaggio di Mezquitilla è situato nel cuore della Sierra Sud Sivigliana; il suo territorio confina con le provincie di Cadice e Malaga. Si trova a 2 km di distanza dal comune di El Saucejo, al quale appartiene, e ha 241 abitanti.