Peregrinos

Itinerari consigliati

Una proposta di intrattenimento e cultura unica e speciale: ti consigliamo un itinerario

L’eredità di Roma a Siviglia. Vía Augusta

104
0

L’eredità di Roma a Siviglia’ è un itinerario che ripercorre le tracce del passaggio di Roma nella città e nella sua provincia e che permette al visitatore di scoprire tutto il Patrimonio Monumentale e Artistico che custodiamo di questa civiltà che, un tempo, colonizzò e guidò il mondo conosciuto.

Questa guida, che ci serve da ispirazione per creare questo percorso consigliato, è strutturata in funzione delle vie di comunicazione che la civiltà repubblicana, e poi quella imperiale, costruirono. Sono le tre rotte principali che attraversano i veri municipi della provincia di Siviglia in cui è maggiormente presente l'eredità romana: la "Via dell’Argento", la "Rotta Betica Romana" e la "Via Augusta".

Che due dei principali imperatori di Roma, Traiano e il figlio adottivo Adriano, fossero nati e vissuti ad Italica, a Santiponce, nell'allora Siviglia la Vecchia, è motivo sufficiente per soffermarci a riflettere su cosa significasse la civiltà romana nella nostra provincia, quali furono le vestigia, monumenti, usi e costumi sopravvissuti fino ai giorni nostri e come tutto ciò possa essere un motivo per creare un Itinerario Turistico e praticare il turismo del patrimonio.

Via Augusta

L'ultimo itinerario è la cosiddetta Via Augusta, la strada romana più lunga, con una estensione totale di 1.500 km. Partiamo dal Comune di San Juan de Aznalfarache, chiamato all’epoca Osset Iulia Constantia, dove i reperti romani possono essere visitati sia nel Centro di Interpretazione del Patrimonio Archeologico di San Juan, in Plaza del Dr. Cariñanos, sia nella Sala delle Cisterne, in Plaza de Otto Engelhardt.  

Ci recheremo, poi, in altre località ricche di storia, come Alcalá de Guadaira, per ammirare la Torre della Membrilla e la villa situata nella zona prossima al Camino de Pelay Correa, con mosaici e spazi produttivi. Nel Comune di Utrera, invece, consigliamo ai viaggiatori di visitare il Ponte de las Alcantarillas, di origine romana, che comprende anche la torre che si trova affianco.  Di lì, ci recheremo nell'antica città di Martia (Marchena), città residenziale e agricola per i romani, nella quale, durante le opere di miglioramento delle infrastrutture idriche municipali, è emerso un sito di origine romana.

Da Marchena ci addentreremo per le vie di La Puebla de Cazalla, dove sono stati rinvenuti degli importanti documenti legali: il Municipium Flavium Villonensis e la sua Lex. Quanto al primo, si trattava di strutture politiche e amministrative che consentivano l'accesso alla cittadinanza conquistata da Roma, mentre la Lex è un blocco di pietra con un'iscrizione romana che menzionava Villo e una popolazione indigena.

La tappa successiva è El Saucejo, con vestigia fondamentalmente agricole, fino a raggiungere la grande Urso (Osuna), che acquisì un ruolo importante nella II Guerra Civile tra Pompeo Magno e Giulio Cesare (49-45 a.C.), in cui spiccano per importanza le cave dell'antica Urso, situate nel cosiddetto Coto de las Canteras, di cui si dice che sia la "Petra" dell'Andalusia. La tappa successiva è Gilena, un comune molto ricco, con ben 36 siti romani. La conclusione dell’itinerario vede protagoniste le allora conosciute come Ostippo (Estepa) e Ventippo (Casariche), spiccando quest'ultima per la sua cava romana. Tutte queste località sono state profondamente segnate da secoli di storia e dall’impronta che vi lasciarono i tanti popoli che vi abitarono.

Punti di interesse
[{"title":"Alcal\u00e1 de Guada\u00edra","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/alcala-de-guadaira","lat":"37.33378875","lng":"-5.849452112"},{"title":"Casariche","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/casariche","lat":"37.294457","lng":"-4.760083"},{"title":"El Saucejo","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/el-saucejo","lat":"37.070001120557","lng":"-5.0963795185089"},{"title":"Estepa","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/estepa","lat":"37.291639592883","lng":"-4.8779257413"},{"title":"Gilena","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/gilena","lat":"37.25119894","lng":"-4.913339625"},{"title":"Herrera","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/herrera","lat":"37.36475887","lng":"-4.850335163"},{"title":"La Puebla de Cazalla","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/la-puebla-de-cazalla","lat":"37.22238774","lng":"-5.310318072"},{"title":"Lora de Estepa","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/lora-de-estepa","lat":"37.268563030763","lng":"-4.8278474807739"},{"title":"Marchena","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/marchena","lat":"37.32984555","lng":"-5.415861643"},{"title":"Osuna","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/osuna","lat":"37.237246715391","lng":"-5.102950691278"},{"title":"San Juan de Aznalfarache","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/san-juan-de-aznalfarache","lat":"37.359796726096","lng":"-6.0277926921844"},{"title":"Utrera","url":"\/it\/la-provincia-di-siviglia\/i-nostri-villaggi\/utrera","lat":"37.1833342","lng":"-5.7815276"},{"title":"Centro d\u2019Interpretazione Osset Iulia Constantia","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/musei-e-altri-spazi-espositivi\/centro-dinterpretazione-osset","lat":"37.3955514","lng":"-5.9960037"},{"title":"El Coto de las Canteras","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/el-coto-de-las-canteras","lat":"37.24397601802","lng":"-5.0997175391807"},{"title":" Cave Romane del Cerro Bellido","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/cave-romane-del-cerro-bellido","lat":"37.2901857","lng":"-4.7592265"},{"title":"Torre de la Membrilla","lat":"37.264488864348","lng":"-5.6730532901895"},{"title":"Puente de las Alcantarillas","lat":"37.0962568","lng":"-5.8613566"}]

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.