La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Herrera

238
2

Herrera, sulla frontiera con Cordova

Herrera è una bellissima località della Sierra Sur, alle pendici di Estepa , bagnata dal fiume Genil. Qui si trova una delle ville romane meglio conservate della provincia, nota come Complesso termale di Herrera. Questa zona archeologica corrisponde solo a uno dei numerosi giacimenti situati entro il territorio comunale. Per queste terre, infatti, sono passate tutte le civiltà della nostra storia. 

Attualmente Herrera continua ad essere prevalentemente un territorio dedito all'agricoltura, la cui calorosa popolazione conserva le proprie tradizioni come i "rostrillos" della Settimana Santa, ovvero rappresentazioni bibliche a opera dei cittadini in concomitanza con le processioni. 

Questo meraviglioso paesino sul confine con la provincia di Cordova piace anche per il suo buon ambiente e per la sua ricca gastronomia. Va assaggiato il salmorejo majado (zuppa di pomodoro con trito di mollica di pane) e per addolcire la giornata si possono degustare gli "ochios" (specie di scones) e le tortas de aceite (gallette multistrato zuccherate). 

Mettiamo dunque in promemoria questa bella località della Sierra Sur.


Come arrivarci

Partendo in automobile da Siviglia, bisogna prendere l'autostrada A-92. All'altezza di Estepa, prendere l'uscita 106 per dirigersi verso la A-318, nota come Autovía del Olivar, fino ad arrivare a destinazione. 

In treno, a 3 chilometri dal paese c'è la stazione Puente Genil-Herrera sulla quale presta servizio la linea ad alta velocità Málaga-Córdoba. È anche possibile recarsi a Herrera in autobus, partendo dalla stazione del Prado de San Sebastián di Siviglia. 


Come spostarsi

La migliore opzione per conoscere Herrera è passeggiare lungo le strade del suo centro storico. Una buona idea è anche fare trekking o cicloturismo nel suo ambiente naturale. 


Buone ragioni per venirci

  • Fare un viaggio nel tempo e tornare a duemila anni fa con il Complesso termale di Herrera. Contemplare i reperti archeologici romani di grandi mosaici e piscine in marmo.
  • Salire sul monte in cui è situata la fortezza araba di Alhonoz. Si trova a 10 chilometri di Herrera in direzione Eckja e conserva ancora le proprie mura di difesa. 
  • Vuoi saperne di più sulla pratica della medicina? Visita il Museo della Medicina Antica di Herrera, ti sorprenderà sicuramente. 
  • Impara a lanciare frecce nel Club del poligono di tiro e di caccia con l'arco di Herrera e scopri questo sport differente.  
  • Trascorri momenti divertenti nel circuito di Quads Cross messo a disposizione da questa località. 
  • Il teatro è la tua passione? Vieni a fine anno al Festival nazionale del teatro Marín Arjona. Potrai assistere a più di 30 spettacoli e i migliori vengono premiati con l'Herrero d'Oro. 
  • Vivi la Settimana Santa di Herrera per conoscere i ‘rostrillos’, una tradizione secondo la quale i cittadini rappresentano la Passione di Cristo mentre seguono la processione. 


Cosa visitare 

Comincia la tua visita dalla Chiesa parrocchiale di Santiago el Mayor situata nella strada denominata calle Iglesia. Questo tempio si distingue per la sua cupola e la pale d'altare in stile barocco. Qui viene inoltre custodito il primo Nazareno del grande scultore andaluso Antonio Castillo Lastrucci. 

Dirigiti quindi alla strada denominata Camino de las Eras per visitare il Museo della Medicina Antica di Herrera. Qui potrai vedere un'interessante collezione di strumenti medici oltre a una sala in cui sono esposti i reperti archeologici ritrovati nelle vicinanze della località. 

Poi, in Plaza de España potrai visitare l'Eremo della Concepción, in stile barocco. Si tratta di un tempio tutto da vedere, oppure ci si può rilassare in questa zona prendendo qualcosa da bere, perché per continuare il tuo itinerario turistico dovrai uscire dal paese. 

A circa cinque minuti in automobile c'è il Complesso termale di Herrera, raggiungibile anche a piedi con una camminata di circa 22 minuti. Questa zona archeologica scoperta negli anni novanta fu dichiarata Bene di Interesse Culturale nel 2007. Qui ti sorprenderà il lusso dei bagni che risalgono all’epoca Romana di cui si conservano le piscine rivestite in marmo e i grandi mosaici. Per conoscere la storia del luogo, l'ideale è realizzare una visita guidata. 

Un altro monumento interessante è la fortezza araba di Alhonoz, situata a 10 chilometri di distanza da Herrera. Pur essendo diroccato, questo castello conserva ancora le proprie mura. 


Luoghi da visitare

  1. Eremo La Concepción
  2. Chiesa parrocchiale di Santiago el Mayor
  3. Complesso termale di Herrera
  4. Museo Municipale della Medicina Antica
  5. Casale Las Carrizosas ed Eremo Nuestra Señora del Rosario de Fátima
  6. Fortezza araba di Alhonoz


Ambiente

Herrera dista 120 chilometri da Siviglia ed è situata nel comprensorio della Sierra Sur. Il territorio municipale confina a est con la provincia di Cordova ed è bagnato dal fiume Genil. Gode di una posizione privilegiata, che è praticamente il centro geografico dell'Andalusia. 

Territorio
Sierra Sur
Estensione
53.50 Km²
Altitudine
247.00 m
Nº abitanti
6.485
Download
Etichette

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.