La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Casariche

258
2

Casariche, l’antica Ventippo 

Casariche è un paese orgoglioso del suo passato romano. L’antica città di Ventippo, è oggi una località unica nel cuore della Sierra Sud sivigliana. Qui viaggerai nel tempo grazie al suo patrimonio storico e culturale, che forma parte dell’Itinerario del Tempranillo.  Fu proprio in questo municipio dove venne concesso l’indulto al famoso bandito del XIX secolo. 

Visita la cava che fornì pietra alla Roma Imperiale o impara l'arte del mosaico nel suo centro tematico. Dove conoscerai anche la storia della battaglia di Munda, disputata da Giulio Cesare vicino ai comuni di questo territorio. Un’altra attrattiva turistica è il Romanorum Festum Ventippo, un festival annuale che ricrea la vita di questo luogo durante l’epoca romana. È l’evento più atteso dai suoi abitanti e quello con il maggior numero di partecipanti. 

Ma puoi conoscere Casariche anche attraverso la sua gastronomia. L’olio d’oliva e le olive da tavola sono, per eccellenza, i suoi prodotti tipici. Scopri i suoi bar e degusta piatti tipici come l’encebollado di bacalao, le patatas chorizadas o i ‘maimones’. E se vieni durante la Settimana Santa, prova il rosco tradizionale. 

Vieni e vivi Casariche, il suo passato e il suo presente ti aspettano. 


Come arrivare

Se arrivi in auto da Siviglia, il percorso più veloce è attraverso l’autostrada A-92. Quindiimbocca l’uscita 113 per immetterti sulla A-379. Infine prendi la SE-751 e arriverai a destinazione.

Non è possibile andare in treno direttamente da Siviglia, ma i treni circolano sulle linee Cordova-Siviglia e Casariche-Cordova, per cui è possibile realizzare l’intero viaggio solo in treno. È necessario cambiare a Cordova.

Puoi anche prendere l’autobus per Casariche dalla Stazione del Prado de San Sebastián di Siviglia. 


Come muoversi

Il modo migliore di conoscere Casariche è camminare per le sue vie. Conoscere la sua storia e le sue persone è un’esperienza davvero gradevole. È inoltre possibile fare trekking nei suoi dintorni. 


Motivi per visitarla

  • Visita la Collezione Museografica Mosaico José Herrera Rodas, vedrai il mosaico romano del Giudizio di Paride e imparerai la tecnica di quest’arte.
  • Realizza l’itinerario previsto a Casariche per l’Itinerario del Tempranillo e scopri le gesta del famoso bandito. 
  • Percorri il sentiero della riva del Fiume Yeguas, perfetto per godersi la natura. 
  • Vivi ad agosto il Romanorum Festum Ventippo, il festival che ti farà sentire come un autentico cittadino romano.  
  • Se ti piace il flamenco non perderti a luglio il Festival di Cante Jondo di Casariche. 
  • Sei un avido lettore? Visita la Biblioteca Comunale Marcos Ana, inaugurata dal poeta e dal quale prende il nome. 


Cosa visitare 

Inizia la tua visita dal Municipio, un emblematico edificio del XIX secolo. Poi passeggia tranquillamente per le strade fino ad arrivare alla Chiesa di Nuestra Señora de la Encarnación. Al suo interno troverai reliquie che hanno segnato la storia degli abitanti di questa località, come una pila battesimale del XVII secolo, alcuni oggetti di arte orafa e diverse statue importanti.

Quindi, raggiungi la Biblioteca Comunale Marcos Ana: ti perderai nelle sue librerie zeppe di libri. Quando avrai finito, a 5 minuti da qui troverai la Collezione Museografica Mosaico José Herrera Rodas, nella quale conoscerai il passato romano di Casariche, attraverso i suoi mosaici.  

Se invece vuoi vedere resti romani immersi nella natura, scegli il percorso di trekking del colle La Atalaya. È uno dei siti più importanti dell’Andalusia. Un altro luogo d’interesse è il colle Bellido. Dal suo belvedere contemplerai una cava romana con oltre duemila anni di storia. 


Luoghi da visitare

  1. Municipio
  2. Cave Romane del Cerro Bellido
  3. Collezione Museografica Mosaico José Herrera Rodas
  4. Eremo di San Marcos
  5. Parrocchia di Nuestra Señora de la Encarnación


Dintorni

Casariche si trova a circa 125 chilometri da Siviglia immersa nel territorio della Sierra Sud. Il suo comune si estende sulla pianura del Fiume Yeguas e nei suoi campi predomina la coltivazione dell’ulivo. Nei dintorni troviamo anche la zona archeologica del colle La Atalaua e le cave romane del Cerro Bellido. 

Territorio
Sierra Sur
Estensione
52.90 Km²
Altitudine
304.00 m
Nº abitanti
5.530
Download
Etichette

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.