Pinares de Doñana

Spazi naturali

Più di trecento paraggi e riserve naturali

Lago artificiale Torre del Águila

113
3

Il lago artificiale Torre del Águila si trova al sudest di El Palmar de Troya, in un ambiente di piccole colline, con altitudini comprese tra i 144 e i 51 m, e leggeri pendii. Presenta due rami principali. Il ramo occidentale riceve l’acqua dal ruscello di Santiago, mentre il ramo orientale si divide a sua volta in due, uno dei quali è alimentato dai ruscelli Guadainfantilla e Pilar del Coronil, e l’altro dal ruscello Salado de Morón. Nonostante sia immerso in una zona agricola, il lago è circondato da alberi, principalmente eucalipti, e sulle sue rive presenta alcune macchie di tamerici e zone di pascolo. Malgrado l’origine artificiale, il lago è di grande interesse da un punto di vista paesaggistico poiché si trova in una zona fortemente antropizzata e di grande monotonia com’è la Campiña Inoltre, grazie alla vicinanza alle aree umide di Doñana, Brazo del Este e al Complesso Endoreico di Utrera, il lago Torre del Águila è luogo di passaggio e di svernamento per moltissimi uccelli acquatici, tra cui spiccano l’anatra reale, il mestolone comune, la folaga comune, il moriglione e l’anatra dalla coda rigida. Essendo un lago navigabile, in estate la pesca è sconsigliata a causa del gran numero di moto d’acqua e imbarcazioni presenti.

Territorio
Categoria
Altro
Superficie
993.00 Ha

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.