Castillo de Alcalá de Guadaíra

Siviglia ti fa innamorare

Siviglia e la sua provincia sono note per essere uno dei territori più caldi dell’Andalusia, soprattutto con i picchi che si raggiungono nella stagione estiva.

Il bacino La Minilla è un luogo ideale per trascorrere una giornata in famiglia, ammirando il paesaggio e l’ambiente circostante, organizzando barbecue e percorrendo sentieri escursionistici.

Il lago artificiale del Pintado si trova sul fiume Viar, tra le province di Badajoz e Siviglia, in una zona di montagna dai rilievi dolci e altitudini moderate, tipica della Sierra Norte sivigliana. È il lago artificiale più grande del Parco Naturale, raccogliendo anche gli apporti del fiume Rivera de Benalija.

Il lago artificiale Torre del Águila si trova al sudest di El Palmar de Troya, in un ambiente di piccole colline, con altitudini comprese tra i 144 e i 51 m, e leggeri pendii. Presenta due rami principali.

A 17 chilometri, in direzione sudest, ritroviamo le acque del Corbones che creano il grande bacino artificiale per l’irrigazione.

La costruzione della Diga de La Puebla de Cazalla è stata terminata a metà degli anni ‘90 e ha lo scopo di trasformare in terreni d’irrigazione gli oltre 3.400 ettari di terreni appartenenti ai comuni de La Puebla de Cazalla e Marchena. 

Il Paraggio Naturale dI Cordobilla si è formato sul Genil, con un'ampiezza di 1.460 ettari. Vi si accede dalla strada che collega Badolatosa a Puente Genil. È circondato da terreni agricoli, in una zona in cui le coltivazioni predominanti sono gli oliveti, i cereali ed altre coltivazioni irrigue.

Il bacino di Malpasillo si inquadra, dal punto di vista geologico, nell'unità Sub-betica delle cordigliere Betiche.