Romerías

Siviglia ti fa innamorare

La Sierra di Montellano, anche detta di San Pablo, alle cui falde è situato il centro abitato del paese, è una formazione di indole calcarea che può raggiungere i 600 m di altitudine, e che conserva una vegetazione spontanea di grande interesse per un municipio la cui superficie è occupata, per la maggior parte, da coltivazioni erbacee e uliveti.

Si trova nei dintorni del fiume Rivera del Huéznar, in una zona formata da calcare cambriano che è andato perforandosi con l'azione dell’acqua formando questa cavità.

Si trova nel Parco Naturale Sierra Norte

Los Coscojales è un'area carsica dal rilievo dolce e sinuoso, che presenta un substrato calcareo perforato da infiltrazioni e correnti d'acqua sotterranee, che hanno dato origine alla formazione di sime. Si trova all'interno del Parco Naturale Sierra Nord.

Questo spazio naturale catalogato come Zona Speciale di Conservazione si trova nella provincia di Cadice, che confina a nord con la provincia di Siviglia. La Sierra di Líjar è costituita da rocce prevalentemente calcaree del Giurassico. Questa catena montuosa è situata tra i territori comunali di Algodonales e Olvera, è alta 1.041 metri ed è un vertice geodetico di prim’ordine.

Il massiccio della Sierra di Becerrero, la quale è chiamata anche Sierra di Estepa, è stato dichiarato Complesso Serrano di Interesse Ambientale, e si trova tra le popolazioni di Estepa, Gilena, Pedrera e Lora de Estepa, presentandosi come un brusco innalzamento in un ambiente piuttosto pianeggiante.
 

Partiremo da Coripe dal viale principale, cercando i segnali che indicano Vía Verde lungo la Vía Verde sulla A8126. Scenderemo percorrendo una discesa piuttosto scoscesa verso il fiume Guadalporcún e, dopo averlo attraversato, dovremo girare a destra cercando le indicazioni per la Vía Verde.