Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Tenuta Benazuza

229
1

La Tenuta Benazuza è un’antica masseria araba del X secolo che Ferdinando III consegnò a suo figlio, Alfonso X detto il Saggio, nel XII secolo. Costruita dagli arabi dopo la conquista, fu proprietà di diversi nobili castigliani ed anche dell’Ordine di Santiago. Fu luogo di riposo di Alfonso X detto il Saggio.

La tenuta venne costruita attorno alla chiesa originale che fu parrocchia di un piccolo insediamento dal quale prese il nome la tenuta. Oggi ospita un complesso alberghiero con la categoria di Cinque Stelle Gran Lusso. Al suo interno accoglie un ristorante di Ferrán Adrià.

L’edificio si distribuisce attorno a due cortili tradizionali. Nel cortile da lavoro, a pianta irregolare, si trovano i capannoni di frantoio, bestiame e magazzini. La proprietà originaria è in disuso, poiché in epoca recente venne costruita una nuova residenza con patio centrale e carattere urbano, con accesso dal patio della proprietà. Tutto questo oggi è il nucleo di una struttura alberghiera. 

La facciata principale, con merli, presenta arco a tutto sesto e balcone centrale. I cortili e gli spazi aperti presentano pavimentazione di mattoni o lastricata. La tenuta è una delle più interessanti e colte; il suo modello risponde a quello consolidato.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.