San Nicolás del Puerto Puente de Piedra

Sevilla enamora

Dalla piazza del municipio di Villamanrique de la Condesa, percorreremo Calle Sor María del Coro fino a raggiungere un incrocio con la strada statale, che attraverseremo procedendo diritto, seguendo il segnal che indica Corredor Verde. In seguito troveremo l'incrocio tra la Cañada de Los Isleños e la Cañada de La Marisma Gallega.

Bellissimo itinerario, caratterizzato da risorse archeologiche e storiche in un ambiente unico.

L'itinerario equestre IE-029 Campiña-Alcores de Sevilla unisce queste due aree geografiche della provincia di Siviglia attraverso il guado del fiume Corbones e conta su vasti tratti transitabili in carrozza.

L'itinerario IE-010 unisce la località di Las Cabezas de San Juan con la Riserva Naturale Complesso Endoreico Lebrija-Las Cabezas, un bellissimo sito naturale in cui sono presenti varie specie avicole come la fulica cristata o il gobbo rugginoso.

L'itinerario IE-009, che unisce la località di Los Palacios y Villafranca con Utrera, permette di esplorare e godersi il singolare paesaggio della campagna che circonda il Bajo Guadalquivir, costituito da terre dedicate all'agricoltura e popolato da paludi e vigneti. L'itinerario ci porta a luoghi inediti a cui si può accedere solamente a cavallo o a piedi.

L'itinerario IE-007 Gran Vega de Sevilla si snoda lungo i terreni compresi tra la città di Siviglia e la provincia di Cordova, in una larga valle situata tra la Sierra Morena e La Campiña di Siviglia, dove confluisce una grande varietà di ecosistemi: pianura, campagna e montagna.

Questa Vía Verde dispone di uno Spazio Naturale Protetto: Itinerario ZIC Laguna de Fuente de Piedra.