Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Eremo di Nostra Signora di Villadiego

92
1

L'origine dell'eremo è il torrione medievale di Villadiego, della fine del XIII secolo. In stile mudéjar, ha una pianta ottagonale ed è coronato da merli. All’interno, presenta due piani coperti da volte, quella inferiore semisferica e quella superiore a padiglione. Annesso al torrione è l'edificio dell'eremo, anch'esso mudéjar, il cui presbiterio ha una volta a schifo su trombe con archi a ferro di cavallo. Un arco ogivale con un’ampia campata collega il presbiterio alla navata centrale del tempio. La pianta di questo è a tre navate separate da archi a tutto sesto su pilastri.

Il patio d'ingresso ospita una collezione di reperti archeologici romani. L'eremo è consacrato alla Madonna di Villadiego, la cui immagine è venerata come patrona di Peñaflor. Il 14 agosto un pellegrinaggio accompagna l'immagine dall'eremo al paese, tornando al suo eremo la prima domenica di ottobre.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.