turismo activo

Turismo attivo

Sfida te stesso in un ambiente naturale senza pari

Camino a Santiago: Via Augusta

293
4

Il Cammino di Santiago, da Cadice a Siviglia, collega la capitale e le città della baia di Cadice con Siviglia, da dove si collegherà a sua volta con la Via de la Plata. Lo fa seguendo, per quanto possibile, il tracciato della Via Augusta romana.

Questa strada si unisce alla provincia sivigliana nella località El Cuervo de Sevilla, che segna il confine tra le due province. Ci lasciamo alle spalle i vigneti di Jerez, ma non del tutto, dato che l'entrata nella località avviene costeggiando i vigneti della tenuta di Santa Lucía. Ci dirigeremo quindi all'eremo Nuestra Señora del Rosario e da lì entreremo nella località di El Cuervo de Sevilla. Ne attraverseremo il viale principale, che coincide con la strada statale N-IV che, all'incrocio, dovremo attraversare per prendere un sentiero che corre parallelo, in direzione Siviglia; si tratta del sentiero denominato Camino de las Monjas. Cammineremo fino a trovare un sentiero che parte dalla nostra destra; avendo come riferimento la fabbrica di gesso, dovremo fare poco più avanti una leggera deviazione a destra, poi a sinistra e infine ancora a destra. Seguiamo sempre il sentiero principale, camminando tra serre, casali rurali e case coloniche, sempre vedendo in lontananza la Giraldilla di Lebrija. All'altezza di una piccola casa bianca svolteremo a destra per cercare la tangenziale di Lebrija, la attraversiamo facendo molta attenzione e proseguiamo la nostra entrata in paese fino a trovare un sentiero sulla destra che segue una direzione parallela ad alcune case e chalet ma che una volta all'interno di Lebrija ci riporta sulla strada che stavamo percorrendo e che ora si è convertita in via cittadina.

Usciremo da questo comune seguendo un sentiero piuttosto transitato che ci porta fino al lago Balsa de Melendo e quindi lo costeggia; a partire da qui seguiremo il canale che ci accompagnerà per gran parte del percorso. Allontanandoci dal canale, ci imbatteremo in una zona di pianura che tende ad allagarsi durante i periodi piovosi e che dunque potrebbe presentare delle difficoltà per il transito. A questo punto prenderemo come riferimento alcune stalle abbandonate a cui dovremo arrivare per proseguire con il nostro itinerario.
Oltrepassata questa zona, attraverseremo il cavalcavia dell'autostrada AP-IV per entrare nella località di Las Cabezas de San Juan. Usciremo da Las Cabezas percorrendo il viale Jesús Nazareno; costeggeremo l'area di sosta dell'autostrada e dopo alcuni chilometri cammineremo paralleli ai binari ferroviari, che alterneremo per alcuni chilometri con il canale e poi, seguendo nuovamente i binari, raggiungeremo Utrera e vi entreremo passando per la Fuente de los Ocho Caños.

Usciremo da Utrera prendendo il viale Avenida del General Giráldez e riprenderemo il nostro itinerario dopo aver attraversato la linea ferroviaria Siviglia-Malaga attraverso un cavalcavia. Il percorso non presenterà difficoltà particolari se non l'attraversamento di un piccolo guado che, in epoche piovose, potrebbe crearci qualche problema. Inizieremo dunque una salita nota come Cuesta Carretilla nei pressi di Alcalá de Guadaíra dove entreremo passando per le pinete di Oromana e attraversando l'omonimo fiume.

Usciamo quindi da Alcalá, che viene soprannominata "la città dei fornai" prendendo il ponte denominato puente del Dragón; troveremo un sentiero parallelo al fiume lungo il quale avremo modo di vedere i vari mulini tipici di questa riviera. Passeremo sotto il viadotto della SE-40 e, dopo aver attraversato la piattaforma del ponte sul canale, lungo il quale procederemo in parallelo per un certo tratto, vedremo la città di Siviglia, che raggiungeremo attraverso il campus universitario Pablo Olavide. Prenderemo il viale Avenida La Paz che ci condurrà al centro della città dove, nella magnifica Cattedrale, si conclude il cammino dei pellegrini provenienti dal tratto da Cadice a Siviglia (Via Augusta) e dove inizia il cammino fino a Santiago, attraverso la Via de la Plata.

URL Pianificatore di itinerari
Categoria
Tracciato
Difficoltà
Lunghezza
93.00Km

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.