ROCÍO-El Viso del Alcor

Siviglia ti fa innamorare

Come altre parrocchie sivigliane, la sua origine risale alla riconquista della città. Si trova nello stesso luogo in cui esisteva un tempio romano, sul quale sorgevano una chiesa visigota e successivamente una moschea. Appartiene al tipo di chiesa gotico-mudéjar, sebbene sia stata modificata nel corso dei secoli XVII e XVIII.

Sebbene sia stata costruita tra il 1776 e il 1836 sui resti della precedente costruzione demolita nel 1755 a causa del terremoto di Lisbona, nella chiesa si possono trovare elementi decorativi e di costruzione molto precedenti risalenti all'epoca visigota e all’invasione mussulmana. 

Il Museo Archeologico Padre Martín Recio, in Estepa (Siviglia) è situato nell’ex carcere di Estepa ed espone pezzi che vanno dal Paleolitico fino al Medioevo, ritrovati in tutta la regione.

Il museo è composto da due sale e una galleria superiore. Forse l’opera più interessante è un Eros Dormiente del secondo quarto del II secolo d.C.

Grazie alla creazione del Museo Storico Municipale di Écija la città ha potuto recuperare il Palazzo di Benamejí, un magnifico esempio del Barocco di Écija del XVIII secolo, catalogato come Monumento Storico Artistico; il museo offre l’opportunità di esporre, conservare e contribuire alla valorizzazione generale dello straordinario patrimonio storico e archeologico sia della città che del comun

Il Museo Archeologico Torre del Agua ospira uno degli esempi più ricchi dell'eredità patrimoniale e culturale lasciata dalle varie civiltà che popolaronoOsuna.