Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Grotte Artificiali Calcolitiche - El Negrón

196
1

Questa necropoli è uno dei pochi esempi di sepoltura in grotta artificiale del calcolitico, dato che in quell’epoca si solevano utilizzare i dolmen. Quanto ai dintorni più prossimi, sono stati rinvenuti dei sepolcri simili a Lora de Estepa, Pedrera o Alameda. Ve ne sono alcuni anche vicino a Lisbona, ma sono molto scarsi. Questo tipo di sepoltura è solitamente scavato nelle marne argillose, quasi calcaree.

Scoperta casualmente nel 1985, questa grotta artificiale è composta da una camera centrale a volta, quattro nicchie aperte su questa camera e un corridoio d'accesso gradinato. Si tratta di una struttura scavata e scolpita nel sottosuolo a fini sepolcrali. Accanto alla Grotta recuperata, ci sono altre due grotte, in condizioni peggiori, che, una volta ripulite dalla vegetazione, sono state sigillate e protette per evitare il loro degrado e il vandalismo.

La presenza nel sito di materiali slegati dal mezzo locale, come avorio, metalli o conchiglie marine, fa presumere che la popolazione avesse un’economia complessa, probabilmente legata all'utilizzo delle risorse litiche o cave non solo a fini autarchici, ma commerciali.

La Necropoli fu oggetto di scavo nel 1985, anno nel quale i reperti furono trasportati al Museo del capoluogo sivigliano. Trent’anni dopo, sono tornati a Gilena, dopo il relativo restauro, e possono essere ammirati nella nuova Collezione Museografica di Gilena, nell’allestimento della cosiddetta "Sala della Morte".

Questo Site Museum si sviluppa intorno al complesso della necropoli della Età del Rame, avente 4.500 anni di antichità. Sorprende l'ingresso alla cosiddetta “Grotta artificiale Antoniana”, dove si può ammirare lo splendido corredo funerario, tra quelli meglio conservati d’Europa.

L'importanza del sito e il suo alto valore scientifico hanno reso possibile il recupero di un luogo visitabile, trattandosi della grotta artificiale calcolitica più imponente e meglio conservata d'Europa. Costituisce, inoltre, un completamento della visita alla Collezione Museografica, giacché l’intero arredo fa parte della sua esposizione permanente.

Categoria
Orari

Da Martedì a Domenica dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 17:00 alle 19:00.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.