Castillo de Alcalá de Guadaíra

Siviglia ti fa innamorare

Doñana si estende in un'immensa pianura tra Siviglia e l'Oceano Atlantico. Sole, aria, acqua e fango sono i protagonisti per centinaia di chilometri lungo questo enorme bacino geologico disabitato, storia di un'Andalusia erosa, trasportata e sedimentata qui da milioni di anni.

Immerso nel cuore della Dehesa Boyal, uno degli ecosistemi più belli del ricco patrimonio naturale della zona, con un'estensione di oltre 300 ettari, troviamo questo Centro Visitatori, un luogo strategico per iniziare la tua visita dell’Area Naturale di Doñana.

Percorso tra gli alberi, potendo realizzare varie attività come la teleferica, i ponti sospesi, ponti tibetani, etc. Immersi nella natura e con tutte le misure di sicurezza, costantemente monitorati da un team di istruttori specializzati.

È il primo parco avventura tra gli alberi che è stato allestito in Andalusia. Dal 2004, anno di apertura, migliaia di studenti e di visitatori hanno usufruito della struttura anno dopo anno.

Montagne, prati, steppe, rive, maremme..., poche province in Spagna possono vantare di mantenere una così alta varietà e qualità di ecosistemi.

Il Parco del Alamillo si trova nella parte settentrionale della Isla de la Cartuja, alla periferia della città di Siviglia, dopo aver attraversato il fiume Guadalquivir dal Puente del Alamillo. Questo grande polmone verde permette di svolgere e godere di numerose attività sportive e ricreative all'aria aperta a contatto con la natura.

Il Porto Turistico di Gelves si trova a monte del fiume a tre chilometri dalla biforcazione per la chiusa di Siviglia. Solo 89 chilometri lo separano da Sanlúcar de Barrameda e dall'Oceano Atlantico.