Romerías

Siviglia ti fa innamorare

 Festival di Flamenco

L’ultimo sabato del mese di giugno, gli appassionati di flamenco hanno un appuntamento a Utrera con il più longevo festival estivo della Spagna, “El Potaje Gitano”, la cui creazione risale al 1957. Da allora, la confraternita dei Gitanos di Utrera ha reso omaggio, anno dopo anno, a rilevanti figure di quest’arte (Caracol, Mairena, Camarón, Fernanda y Bernarda, Lebrijano...).

Il Festival Flamenco di Marinaleda si contraddistingue per il formato, solo quattro artisti, e per il suo appoggio incondizionato al flamenco più puro. Viene organizzato dal comune.

Ritrovo flamenco nato nel 2006 e nel quale si danno appuntamento importanti figure della scena flamenca. Si svolge tradizionalmente ai primi di agosto ed è organizzato dalla Delegación Municipal del Comune di Osuna, in collaborazione con il gruppo flamenco “LA Siguiriya”, l’Instituto Andaluz de Flamenco, la Diputación de Sevilla e Radio Olé.

Settimana Culturale organizzata dal Gruppo Flamenco di Marchena, con varie attività riguardanti il mondo del flamenco.

Ad ogni occasione, la Settimana culturale viene dedicata a un aspetto e/o cantante della cultura flamenca. 

Nel luglio del 1967 nasce la Festa della Chitarra di Marchena. Oggi, la Festa della Chitarra si svolge presso la Piazza del Cardenal Spínola, e richiama appassionati da tutta l’Andalusia. Marchena è una delle tante località ad aver alimentato negli ultimi 70 anni la fucina dell’arte jondo di tutta la provincia di Siviglia.

Il Gruppo Flamenco di Marchena organizza ogni anno questo Concorso Nazionale di “Cantes de Ida Vuelta (letteralmente, Canzoni di andata e ritorno) con premio speciale per colombianas” dedicato alla memoria di Pepe Marchena.