Écija Palacio Peñaflor

Siviglia ti fa innamorare

L’aula della Natura Laguna de los Tollos”si trova presso il parco Rocío de la Cámara e viene usata per realizzare attività di educazione ambientale, conferenze e convegni.

Il Centro Andaluso della Fauna Selvatica è una struttura unica nella quale è possibile entrare in contatto diretto con alcune delle più interessanti specie animali dei cinque continenti.

Si tratta di una struttura pensata per l'educazione ambientale e l’agriturismo situate presso una proprietà di sette ettari di bosco mediterraneo, localizzata presso il comune di Castilblanco de los Arroyos, Siviglia, e immerso in un’area di grande ricchezza culturale e biologica vicina al Parco Naturale Sierra Morena.

Installato nell’antica stazione di Zaframagón, il Centro di Interpretazione e Osservatorio Ornitologico della Rocca di Zaframagón presenta come grande attrattiva il suo sistema di monitoraggio mediante videovigilanza delle colonie di grifoni.

Il progetto del Parco di Osservazione Naturalistica (PON) inizia nel 1997 come proposta del Comune di El Ronquillo per il recupero ambientale e come attrattiva per il turismo rurale. Nel 1997 è stato lanciato un progetto ambizioso che oggi vediamo realizzato in questo splendido parco naturale.

Il Centro Educativo per il Turismo Sostenibile 'Riberas del Guadaíra', situato vicino al Parco Ribera e al fiume Guadaíra, nasce come spazio educativo per l'acquisizione dei valori di sostenibilità, solidarietà, sensibilizzazione e rispetto per l'ambiente, attraverso il lavoro con elementi propri delle tradizioni e dell'ambiente circostante.

Il Centro Visitatori José Antonio Valverde deve il suo nome a uno dei pionieri nella conservazione dello Spazio Naturale di Doñana, sebbene sia noto anche come Cerrado Garrido, un toponimo della zona.