Écija Iglesia de los Descalzos

Siviglia, bella e diversa

Giorni prima della Pentecoste, la località vive il suo evento più grande con la Festa di Interesse Turistico dell’Andalusia ‘Villamanrique, Paso de Hermandades’, che rende la località il vero chilometro zero dei cammini rocieros, un pellegrinaggio ufficiale verso l’Eremo della Blanca Paloma.

Magnifico edificio di passaggio dal barocco al neoclassicismo, costruito nel 1755.

Monolite a quattro lati in muratura di pietrame, adornato con azulejos sivigliani con emblemi propri, per commemorare questo evento nazionale tenutosi il 24 e 25 settembre 2011, organizzato dalla Antichissima Fratellanza della Vera Croce e Carità.

Il monumento fu inaugurato il 25 settembre 2011.

Nella casa fratellanza della Vera Croce di Brenes possiamo trovare diverse vetrine con gli oggetti importanti della fratellanza.

Si tratta di uno spazio espositivo suddiviso in due altezze, dove è esposto l'eccezionale patrimonio artistico accumulato da questa storica Fratellanza, le cui origini risalgono alla fine del XV secolo. La collezione è composta principalmente da pezzi esclusivi del corredo delle immagini titolari e degli oggetti processionali, tra i quali spiccano le macchine votive a spalla.

La Settimana Santa di Marchena è nota soprattutto per le sue diverse tradizioni. Tutte le confraternite sono una grandissima attrattiva grazie alle immagini, beni e alla partecipazione dei confratelli. 

Cappella della Croce di Sopra. È situata nella Piazzetta della Croce di Sopra ed è sede della Fratellanza della Santa Croce di Sopra e Maria Santissima del Rosario, immagine del XVII secolo.