Cañada Rosal Fiesta de los Huevos Pintados

Siviglia ti fa innamorare

L’edificio si trova in pieno centro storico del comune di Lora del Río. Appartenne all’antico Palazzo del Governatore o Balivo (Bailío) della località. Oggi è la sede della sala municipale per esposizioni e futuro Museo locale.

Il 5 ottobre 1862, un gruppo di artigiani di Écija, riuniti presso le Scuole di San Francisco, decisero di approvare un regolamento che avrebbe regolato un Circolo, battezzato con il nome di Società degli Artigiani e creando così il Circolo degli Artigiani.

Dedicato alla storia di Cazalla de la Sierra attraverso i suoi famosi vini e le acquaviti. Mediante diversi pannelli, oggetti e dispositivi multimediali si scopre l’importanza di questa industria nello sviluppo locale. Il suo valore etnografico è notevole grazie alle varie mostre temporanee su aspetti concreti di Cazalla, come la micologia, gli uccelli e i mestieri tradizionali.

Inaugurato a dicembre 2009, dota questo Comune di un luogo atto alla rappresentazione delle arti sceniche, fomentando le offerte culturali della località.

Il teatro fu costruito nel 1887 da Enrique de la Cuadra, da cui la sua attuale denominazione. Il Comune di Utrera acquisì la proprietà dell’immobile nel giugno 1985, nell’ambito del Programma di Riabilitazione dei Teatri Pubblici degli Assessorati ai Lavori Pubblici e alla Cultura della Giunta dell’Andalusia, essendo, l'architetto responsabile della ristrutturazione, Juan Ruesga Navarro.

Edificio inaugurato nel 1912. È in ristrutturazione, per continuare ad essere l’edifico ospitante le attività culturali e sceniche del municipio.

Edificio realizzato dall’architetto Miguel Fisac. All'avanguardia per quanto riguarda l'architettura, è concepito e strutturato mediante un sistema di cubi per i quali sono state usate piastre di cemento bianche che ricordano l’imbiancatura a calce delle case di Castilblanco de los Arroyos. Venne inaugurato il 18 febbraio 2003.