La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Villaverde del Río

644
5

Villaverde del Río, località fluviale dal fascino unico  

Villaverde del Río è un municipio della Vega del Guadalquivir che ti sorprenderà per il suo ambiente naturale. Goditi questa bellissima area bagnata dal fiume Guadalquivir nel quale la pesca è una delle principali attività di svago. Ammira la bellezza dell’area di Las Calderas e il suo gruppo di cascate formate dal ruscello Siete Arroyos. In questa zona potrai percorrere interessanti itinerari in bicicletta, a piedi o a cavallo. 

Assaporerai inoltre la tranquillità e la qualità di vita che offre questo paese fluviale con tradizioni molto sentite. Come il Pellegrinaggio del Convento, in onore a Nuestra Señora de Aguas Santas, che si svolge a maggio. Una festa le cui origini risalgono al XVI secolo e dichiarata di Interesse Turistico Nazionale. 

Vieni e scopri questa bella località che offre anche una gastronomia con identità propria. Tra i suoi piatti più famosi troviamo le boronías, i menudillos e le tripas de estorninos. Delizie culinarie che insieme ai piñonates, gañotes e pane artigianale completano la sua offerta gastronomica. 

Visita Villaverde del Río, località fluviale dal fascino unico. 


Come arrivare

Per arrivare in auto da Siviglia devi seguire la strada A-8009 e poi l’A-8004. Una volta raggiunta la località di Brenes, prendi l’A-462 in direzione di Villaverde del Río. In pochi minuti arriverai a destinazione. 

La stazione ferroviaria più vicina è quella di Brenes, nella quale fermano le linee locali C1 e C3 provenienti da Siviglia. Dopo, puoi prendere un taxi o l’autobus fino a Villaverde del Río. Puoi anche prendere l'autobus dal quartiere sivigliano La Macarena fino a questa località. 


Come muoversi

Fai trekking nel suo meraviglioso ambiente naturale o, se preferisci, vai in bicicletta o a cavallo. Per conoscere il suo centro urbano, il modo migliore è passeggiare per le sue vie. Essendo una località piccola, sarà facile visitarla a piedi. 


Motivi per visitarla

  • Goditi la bellissima natura della zona di Las Calderas. Lì troverai il gruppo di cascate e piscine naturali formate dal ruscello Siete Arroyos. Una di queste è alta 6 metri. 
  • Se ti piace lo sport all’aperto, nell’ambiente naturale di Villaverde del Río puoi fare trekking, andare in bicicletta o a cavallo, fare kayak o pescare. Scegli l’attività che più ti piace. 
  • Raggiungi la montagna nota come Mesa Redonda e goditi il miglior panorama sulla Vega del Guadalquivir. 
  • A maggio vivi il Pellegrinaggio del Convento, in onore a Nuestra Señora de Aguas Santas. È tra i più antichi dell’Andalusia ed è dichiarato di Interesse Turistico Nazionale. 
  • A luglio non perderti il tradizionale Festival del Melocotón. Un incontro flamenco che vanta oltre 15 edizioni. 


Cosa visitare 

Inizia la tua visita turistica dalla Chiesa Parrocchiale Purísima Concepción. Situata in Plaza de Blas Infante, questo tempio ospita preziosi oggetti d’arte orafa e dipinti dal XVI al XIX secolo. Troverai anche la Virgen de Aguas Santas, patrona del paese, un’immagine bizantina molto venerata dagli abitanti del territorio. 

Di fronte a questa chiesa vedrai il Municipio, nel cui seminterrato si conservano ancore le volte di mattoni appartenenti all’antico granaio del paese. Continua percorrendo le bellissime vie e piazze di questo paese, nelle quali si ergono storiche facciate con balconi. 

Nei dintorni di Villaverde del Río si trova l’Eremo della Virgen de Aguas Santas, con una replica dell’immagine della patrona. Quest’eremo fu fatto costruire da San Isidoro nello stesso luogo in cui, secondo la leggenda, questa Madonna apparve a un pastore nel VII secolo. L’immagine originale si trova nella chiesa del paese e ogni mese di maggio un Simpecado viene portato all’eremo per celebrare il pellegrinaggio. La storia della Virgen de Aguas Santas è molto interessante. Chiedi agli abitanti. Inoltre, sono tanti i devoti che la venerano, poiché dicono sia miracolosa. 

Realizza un itinerario nell’area naturale di Las Calderas per vedere le sue cascate e piscine naturali formate dal passaggio del ruscello Siete Arroyos. L’ultima di queste si chiama La Olla ed è alta 6 metri. Nella confluenza di questo ruscello con il fiume Guadalquivir troverai i resti di quello che fu il castello di Villaverde del Río. 

Puoi anche raggiungere la montagna nota come Mesa Redonda e goderti il meraviglioso panorama sulla Vega del Guadalquivir. Infine, rilassate sulle sponde del fiume e, se ti piace pescare, approfitta per farlo. 


Luoghi da visitare

  1. Eremo di Nuestra Señora de Aguas Santas
  2. Chiesa Parrocchiale della Purísima Concepción 
  3. Cascate Las Calderas e Mesa Redonda 
  4. Resti del Castello Medievale


Dintorni

Villanueva del Río si trovano a 31 chilometri da Siviglia, nel territorio turistico Guadalquivir-Doñana. Il suo confine municipale è bagnato dal fiume Guadalquivir, dal Viar e dal Siete Arroyos. 

Territorio
Guadalquivir-Doñana
Estensione
41.00 Km²
Altitudine
18.00 m
Nº abitanti
7.797

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.