La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Los Molares

489
4

Los Molares, un paese con una tradizione medioevale

Vuoi vivere un paese con una tradizione medioevale? Visita Los Molares, ne La Campiña Sivigliana. Da lontano scorgerai il suo stupendo Castello del XIV secolo, il monumento simbolo della località, in cui ogni anno gli abitanti del posto viaggiano al passato grazie ad un pittoresco mercato medioevale. 

Questa incantevole località vanta anche altri edifici di interesse turistico, come la Chiesa Parrocchiale Santa Marta e la Torre del Bao. Nonché i dolmen di Cañada Real ed El Palomar, in cui ti imbatterai se decidi di intraprendere un itinerario nella natura circostante. 
    
Quanto alla gastronomia, il pane di Los Molares è famoso in tutta la provincia. Si elabora ancora artigianalmente, al forno a legna. Non c’è niente di meglio che intingere una buona fetta negli stufati caserecci tipici del paese. 

Vieni a scoprire quest’angolo di La Campiña con il sapore delle tradizioni. 


Come arrivare

L’itinerario più breve per arrivare in auto da Siviglia è per la superstrada A-376 fino ad Utrera. Poi, devi immetterti nella A-376 fino a destinazione.

Se vuoi viaggiare in treno, devi prendere la linea C1 di treni a breve percorrenza (Cercanías) da Siviglia, che ti lascerà alla Stazione di Utrera. Da lì, puoi prendere un taxi o un autobus fino a Los Molares, che si trova a circa 11 chilometri di distanza. 

Se scegli l’autobus come mezzo di trasporto, devi prenderlo dalla stazione del Prado de San Sebastián a Siviglia. 


Come muoversi

Passeggia per le strade della località o cimentati in un itinerario in bicicletta.


Perché visitarla

  • Visita il Castello di Los Molares e contempla le colossali muraglie e merli che circondano questo grande tesoro del XIV secolo. 
  • Scopri le leggende che nasconde la Torre del Bao, una torre-fortezza costruita insieme al Castello.
  • Rilassati al Parco El Juncal e vivi una giornata campestre nella sua area pic-nic. 
  • Viaggia al passato medioevale di Los Molares con il suo popolare Mercato Medioevale, a inizio ottobre. 
  • Prova il pane artigianale di questo paese sivigliano. È rinomato in tutta la regione. 
  • Non perderti, a Natale, il Presepe Vivente di questa località. Un vero e proprio spettacolo in uno scenario senza eguali, il Castello di Los Molares. 
  • Vivi il Pellegrinaggio della Madonna di Fatima e la Settimana Culturale del Pellegrinaggio nel mese di maggio. Il divertimento è assicurato. 


Cosa visitare

Inizia la tua visita in calle Duque de Alcalá, dalla quale accederai al Castello di Los Molares. Questa fortezza medioevale, dichiarata Bene di Interesse Culturale, presenta una cinta muraria in eccellente stato di conservazione. Al suo interno, troverai una esposizione sulla storia del paese e una proiezione audiovisiva della antica Fiera di panni e sete. Questo avvenimento del XV secolo è oggigiorno commemorato ad ottobre, con lo svolgimento del Mercato Medioevale di Los Molares.  

Prosegui, poi, sulla stessa via e arriverai alla Chiesa di Santa Marta. Questa chiesa custodisce sculture del XVII secolo e preziose opere di oreficeria. 

Dopo la visita, cammina per le incantevoli stradine del paese fino alla Fonte del Fico. È situata a 15 minuti a piedi dal centro del paese per la avenida de Andalucía. Questo abbeveratoio è sempre stato un luogo di ritrovo degli abitanti del posto. 

Ora, puoi cimentarti in qualche itinerario per il paraggio naturale di questa località. Una possibilità è quella di arrivare fino alla Torre del Bao, che serviva a tenere sotto controllo la zona nel Medioevo. Si trova vicino alla Base Aerea di Morón, a un’ora e mezza a piedi. Ad ogni modo, se preferisci vederla senza stancarti, in auto sono solo 10 minuti. 

Puoi anche percorrere un itinerario che si collega alla località di Utrera, si consiglia caldamente di farlo in bicicletta. Impiegherai circa 20 minuti. O, se preferisci, a due chilometri dal paese c’è il Parco El Juncal, dove hai a disposizione un’area pic-nic. Questo luogo è comunemente noto come ‘l’eremo’ perché vi si festeggia, ogni anno a maggio, il Pellegrinaggio della Madonna di Fatima. 


Luoghi da visitare

  1. Castello di Los Molares
  2. Chiesa di Santa Marta
  3. Torre del Bao
  4. Fonte del Fico
  5. “El Juncal” o Eremo
  6. Dolmen di Cañada Real ed El Palomar


Ambiente circostante

Los Molares si trova a quasi 41 chilometri da Siviglia, nella regione della Campiña. Parte del territorio municipale si insinua in quello di Utrera, come formando parte dello stesso. La sua natura è composta da estesi campi coltivati a cereali e uliveti. 

Territorio
La Campiña
Estensione
43.00 Km²
Altitudine
76.00 m
Nº abitanti
3.460

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.