La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Lantejuela

320
15

Lantejuela, terra di lagune. 

Nella zona denominata Campiña sevillana, tra Osuna, Écija e Marchena, ci si imbatte in un paese dal fascino speciale, Lantejuela. Di questo enclave rurale circondato da campi di cereali e olivi, bagnato dalle sue famose lagune si apprezza soprattutto la tranquillità. 

La zona è nota anche come “Tierra de Lagunas” (lett. terra di lagune) e in effetti il Complesso Endoreico di Lantejuela è protetto come Riserva Naturale. Inoltre, la laguna principale, denominata Laguna del Gobierno, dispone di acqua per tutto l’anno e ciò attira la fauna appartenente a specie altamente vulnerabili, per cui numerosi scienziati e ricercatori internazionali vi si recano per svolgere i loro studi. Durante le passeggiate in questo fantastico ambiente naturale è imperdibile lo spettacolo del tramonto. 

A Lantejuela si scopre anche il piacere del calore del paesino che si distingue per la gentilezza della sua gente. Entrando in uno dei suoi bar in pochi minuti si ha la sensazione di essere un abitante del luogo. La ricca gastronomia locale, a base di stufati e prodotti della terra come gli asparagi ecologici, specialità locale in primavera, è un’altra esperienza da non perdere. 

Infine, il visitatore è senz’altro invitato a vivere le feste di questo pittoresco angolo di La Campiña. Verso la fine di maggio, si ha l’opportunità di sperimentare una convivenza campestre con la Romería del Carmen. In ottobre è ineludibile l’attesissima Fiera in onore della patrona, la Vergine del Rosario. 

Vieni a scoprire questa meravigliosa terra di lagune. Sicuramente vorrai ripetere l’esperienza! 


Come arrivarci

Il percorso più veloce in automobile da Siviglia è l’autostrada A-92, uscita a 49-B. Di qui si prosegue per la strada A-364 in direzione Marchena. Continuare su questa strada e quindi prendere la SE-7200. A pochi minuti, sulla sinistra, prendere la SE-7201 fino a destinazione. 

Un’altra opzione è la A-4, uscita 482 in direzione Fuentes de Andalucía. Giunti in questa località proseguire per la SE-221 che si collega con la SE-700 fino ad arrivare a destinazione. 

Questa località non ha stazione ferroviaria, ma esiste una linea di autobus in partenza dalla stazione del Prado di San Sebastián di Siviglia. 


Come spostarsi

La cosa migliore è camminare e percorrerne le strade, passeggiare lungo le vie che conducono alle lagune o, se lo si preferisce, fare il percorso in bicicletta. L’ambiente naturale locale offre fantastiche esperienze di trekking o ciclismo


Buone ragioni per visitarla

  • Per la tranquillità, il buon ambiente e la qualità di vita. È una destinazione ideale quando si desidera staccare e ricaricarsi di energia positiva. 
  • Contempla spettacolari tramonti lungo la Vereda de la Huerta in un paesaggio caratterizzato dallo specchio d’acqua della Laguna del Gobierno.
  • Fai una visita guidata del Complesso Endoreico di Lantejuela, zona protetta. Potrai osservarne la variegata fauna, tra cui il gobbo rugginoso, specie catalogata come altamente vulnerabile.
  • Se ti piace il canto, non perderti in ottobre la tradizionale  Madrugá Flamenca del Festival del Algodón
  • Fai coincidere la tua visita con la Romería del Carmen, alla fine di maggio. Lungo il cammino che conduce alla fiera ti affascineranno i  meravigliosi campi di girasoli, tipici di questa zona di La Campiña. 
  • Il Giovedì e Venerdì Santo vivi il momento dell’inizio e della fine delle processioni della chiesa Purísima Concepción. Sono attimi di forti emozioni dato che i portatori devono risalire la scalinata che conduce al tempio. 
  • Visita la Escuela de Música Procesional ‘Virgen de los Dolores’. Alcuni dei suoi alunni hanno solo quattro anni! Ciò si deve al fatto che la passione per la musica delle confraternite di questo paese è una tradizione fortemente radicata che ha alle spalle più di 50 anni di storia. 
  • Ti piacciono le motociclette classiche? Vieni in marzo al raduno che si celebra ogni anno nella Caseta Municipal. 


Cosa visitare

Il centro nevralgico di Lantejuela è costituito dalla Plaza de España, dove si erge la Iglesia de la Purísima Concepción. Questo tempio risale alla metà del XX secolo e fu costruito sulle basi di una precedente costruzione barocca.

Nelle immediate vicinanze della piazza si concentra gran parte delle caffetterie, ristoranti e negozi del paese che ti offrono la possibilità di degustare la gastronomia locale o comprare un souvenir.   

Esattamente di fronte alla chiesa c’è la Casa Hermandad de Nuestro Padre Jesús Nazareno. Al suo interno potrai vedere una mostra di ricami e accessori di ornamento delle statue che rappresentano i santi venerati a livello locale, oltre a una mostra fotografica che ripercorre la storia delle confraternite locali.

Nella periferia del paese c’è il recinto romero, ovvero il complesso dedicato alle fiere in cui si può trascorrere una giornata in campagna e fare un pic-nic in un’area dedicata. In zona è situato ed è visitabile anche l’Eremo del Carmen, che viene utilizzato solo durante i festeggiamenti fiera o in concomitanza con la festa in suo onore, verso la fine di maggio. 

A questo punto vale la pena di fare una passeggiata per la Vereda de la Huerta, dove sono situati un parco infantile e un parco pubblico. È una delle zone più belle del paese. Anticamente fu destinata a discarica, ma agli inizi degli anni novanta fu riqualificata, ripristinando alberi e piante con l’aiuto degli alunni della scuola di quell’epoca.

Alla fine della passeggiata ti attende la Laguna del Gobierno, la principale laguna del Complesso Endoreico di Lantejuela. Goditi questo singolare spazio protetto e se ti interessa l’avifauna, hai a disposizione l’osservatorio. Non va assolutamente persa l’opportunità di contemplare da qui i meravigliosi tramonti, traboccanti di magia. 


Luoghi da visitare

  1. Chiesa parrocchiale Purísima Concepción 
  2. Riserva Naturale Complesso Endoreico di Lantejuela
  3. Eremo Nuestra Señora del Carmen


Ambiente

Lantejuela dista 80 chilometri dal capoluogo, Siviglia, ed è situata nel comprensorio turistico di La Campiña. L’ambiente naturale più notevole della zona è la Riserva Naturale Complesso Endoreico di Lantejuela, composto da nove lagune. 

Territorio
La Campiña
Estensione
17.80 Km²
Altitudine
150.00 m
Nº abitanti
3.834
Etichette

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.