La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

El Cuervo de Sevilla

316
4

El Cuervo, una fermata lungo l’antica Vía Augusta  

Nel territorio del Guadalquivir si trova El Cuervo, un bellissimo comune che appartenne a Lebrija fino alla fine degli anni novanta. Il suo centro abitato si formò nel XVIII secolo, essendo luogo di sosta della Vía Augusta, l’antica strada romana che collegava Cadice con Siviglia. Oggi questo tratto corrisponde alla Nacional IV.
 
Delle sue origini si conserva ancora la Casa di Posta, edificio rilevante all’interno del suo piccolo patrimonio monumentale. Si può visitare anche la Chiesa di San José o l’Eremo di Nuestra Señora del Rosario. Se invece vuoi goderti la natura, nelle sue immediate vicinanze c’è la Laguna de los Tollos. Un luogo con bellissimi paesaggi nel quale osservare uccelli esotici come il mestolone comune o il fenicottero.

Ma El Cuervo è famoso soprattutto per il suo pane artigianale, elaborato con la ricetta tradizionale. Accompagna questo buonissimo prodotto con uno dei piatti tipici, come el ajo frito e la puchera, ti piaceranno.

La cosa migliore è che tu venga e scopra da solo questo bellissimo paese del Bajo Guadalquivir. 


Come arrivare

Se arrivi in auto, il percorso più veloce è attraverso la N-IV in direzione di Cadice. Continuare lungo la AP-4 nella stessa direzione, riprendere la N-IV e poi l’uscita 53 fino ad arrivare alla tua destinazione.

Puoi arrivare anche in autobus dalla stazione di Plaza de Armas, sebbene gli orari siano molto ridotti.

Se preferisci il treno, puoi prendere il treno locale (Cercanías) diretto a Lebrija e poi un autobus fino a El Cuervo.


Come muoversi

Il modo migliore di conoscere El Cuervo è passeggiando per le sue strade e facendo trekking in uno dei suoi itinerari. Se preferisci, puoi portare la tua bicicletta. 


Motivi per visitarlo

  1. Visita la Casa di Posta “El Molino”, appartenente al XVIII secolo. È il luogo più antico della località ed oggi centro culturale.
  2. A dicembre assisti al Concorso del Mosto Cuerveño. Un evento con oltre dieci anni di storia. 
  3. Immergiti nella natura e percorri uno dei sentieri della Laguna de los Tollos
  4. Vieni a celebrare la Giornata del Pane e la sua Fiera ad aprile. Scoprirai così perché questo prodotto rende così famoso questo paese. 
  5. Vivi il Pellegrinaggio all’Eremo di Nuestra Señora del Rosario. Si tiene a maggio.
  6. Trascorri una giornata gradevole nel Parco Rocío de la Cámara e assapora del buon cibo nella sua zona riservata a picnic. 
  7. Se ti piace lo sport, iscriviti alla Corsa Popolare di El Cuervo. Si organizza a dicembre da oltre vent’anni. 


Cosa visitare 

Inizieremo il percorso dall’Avenida de Jeréz, dove si trova l’antica Casa di Posta, attualmente centro culturale del paese. È l’edificio più antico della località. Era il luogo di sosta per i viaggiatori della Vía Augusta

Prosegui ora lungo l’Avenida de Cádiz e raggiungi la Plaza de la Constitución, dove troverai il Municipio. Ti consigliamo di fare una passeggiata nelle sue vicinanze, riposare in una delle panchine di questa piazzetta o degustare qualche tapas nei bar vicini. 

La tappa seguente sarà la Chiesa di San José, a 5 minuti dalla piazza. Questo tempio accoglie immagini molto importanti per gli abitanti, tra cui la Virgen del Rosario, la patrona.

Quindi fai trekking nei dintorni naturali di questa località e raggiungi la Laguna de los Tollos. Ci metterai circa mezz’ora a piedi. Se preferisci andare in macchina, ci metterai solo 10 minuti. Una volta arrivato, non dimenticarti di visitare l’Eremo di Nuestra Señora del Rosario. Alla fine della laguna, troverai il Parco Rocío de la Cámara, dove potrai pranzare e goderti un bellissimo panorama dal Belvedere dell’Eremo.


Luoghi da visitare

  1. Stazione di Posta
  2. Eremo di Nuestra Señora del Rosario
  3. Chiesa Parrocchiale di San José
  4. Aula della Natura “Laguna de los Tollos”
  5. Laguna de los Tollos
  6. Parco Rocío de la Cámara


Dintorni

El Cuervo si trova a 80 chilometri dalla città di Siviglia ed appartiene al territorio turistico Guadalquivir-Doñana. Si trova proprio al limite tra le province di Siviglia e Cadice.  Il suo territorio occupa lo spazio di transizione tra la Campiña e le Marismas.

Territorio
Guadalquivir-Doñana
Estensione
30.40 Km²
Altitudine
59.00 m
Nº abitanti
8.628
Download

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.