La provincia de Sevilla

La nostra provincia

Vita e paesaggio in una provincia diversa e monumentale

Algámitas

305
3

Algámitas, alle falde del punto più alto di Siviglia 

Algámitas è un incantevole paesino della Sierra Sud sivigliana, ai piedi di El Peñón, il simbolo di questa località. Se sei amante della natura, la sua bellezza ti conquisterà. Presenta dei paraggi naturali unici, essendo, Pico del Terril, il punto più alto della provincia di Siviglia. Una sierra nota nel passato perché fungeva da rifugio per i briganti e che è, oggi, una apprezzata meta turistica. 

Troverai qui una vasta offerta di case rurali e di attività all’aria aperta. Nel Camping di El Peñón si organizzano itinerari per i vari sentieri della sierra, sia a piedi, sia in bicicletta o a cavallo. 

Potrai anche immergerti nella natura circostante il Fiume Corbones, che bagna il territorio municipale di Algámitas e, naturalmente, nelle tradizioni che si tramandano in questo meraviglioso paese della sierra. Tra le altre, il Pellegrinaggio di San Isidro e la Festa dell’Orto. 

La gastronomia è, senza dubbio, un altro dei suoi richiami turistici. I ciccioli di Algámitas sono famosi per il loro sapore caratteristico, come anche l’olio d’oliva, la frittata di asparagi, la porra e la zuppa di pomodoro bollita. È che le bontà di questa località provengono dalla sua terra. Raramente gli abitanti del luogo non hanno un orto proprio. 

Non ci sono scuse che tengano se si tratta di visitare Algámitas, alle falde del punto più alto di Siviglia. 


Come arrivare

Se viaggi in auto da Siviglia, devi prendere la superstrada A-92 fino alla uscita 82 in direzione El Saucejo. Continua sulla strada A-451, supera la località sopracitata e prendi la A-406. In breve arriverai a destinazione. 

Non dispone di stazione ferroviaria, ma la più vicina è a Colonia de Santa Ana, a mezz’ora da Algámitas, in cui ferma l’Alta Velocità (AVE). Puoi anche prendere l’autobus che parte dalla Stazione del Prado de San Sebastián di Siviglia. 


Come muoversi

Per visitare la località, la scelta migliore è passeggiare per le vie e respirarne l’atmosfera. Se, invece, vuoi salire sul Peñón de Algámitas, puoi farlo in bicicletta, praticando trekking o a cavallo. Scegli tu.


Perché visitarla

  • Pratica trekking, monta in bicicletta o a cavallo e percorri il meraviglioso territorio di Algámitas. 
  • Trascorri una giornata campestre sulle rive del Fiume Corbones e passeggia in quel che è noto come il Bosco delle Fate. Ne sarai incantato.
  • Vivi la sua Settimana Santa e la tradizionale Festa dell’Orto. Un evento unico in cui gli abitanti del luogo ricreano un orto nella piazza del paese. 
  • Prova i famosi ciccioli di Algámitas, elaborati con olio d’oliva locale. 
  • Percorri l’Itinerario dei Briganti e scoprirai le grotte in cui si nascondevano. Si trovano nel Peñón de Algámitas.  
  • Non perderti la Fiera in onore del Dolce Nome di Gesù. Si svolge a fine gennaio ed è la prima nel calendario nazionale. 
  • Ti piacciono i pellegrinaggi? A maggio si festeggia San Isidro. Un santo a cui gli abitanti del posto sono molto devoti. 
  • Visita il Complesso Turistico di Montagna ‘El Peñón’ e partecipa alle svariate attività all’aria aperta. C’è anche il camping. 


Cosa visitare

Algámitas è una piccola località di case bianche e strade immacolate. Ti affascinerà questo paese che si immerge nella natura. 

Nel centro abitato si erge la Chiesa del Dolce Nome di Gesù. Edificio del XVIII secolo, sede delle due fratellanze locali, quella del Prigioniero e quella del Cristo della Vera Croce. Davanti c’è la Piazza della Chiesa, nella quale si svolge la maggior parte delle feste. 

Tuttavia, la ricchezza di questo paese la troverai nella sua natura. Non esitare nell’intraprendere un qualsiasi sport all’aria aperta mentre scopri paesaggi unici della Sierra Sud. El Peñón de Algámitas dispone di un complesso turistico in cui puoi alloggiare e realizzare una grande varietà di attività. Dal tiro con l’arco agli itinerari per la sierra in bicicletta, a piedi o in sella a un cavallo. Dispone anche di un’area campeggio. 

Un luogo meno noto è il cosiddetto Bosco delle Fate. Il suo sentiero è molto piacevole, soprattutto in primavera, per la grande quantità di vegetazione che fiorisce. Infine, l’Itinerario dei Briganti ti trasporterà al XIX secolo e ti permetterà di scoprire come vivevano questi fuorilegge nelle grotte naturali del Peñón de Algámitas.


Luoghi da visitare

  1. Chiesa del Dolce Nome di Gesù
  2. Peñón de Algámitas
  3. Sierra del Tablón
  4. Fiume Corbones


Ambiente circostante

Algámitas si trova a 118 chilometri da Siviglia. È situata nella regione della Sierra Sud, tra i contrafforti della Sierra del Tablón, ai piedi del Cerro del Terril e del Peñón de Algámitas. Confina con le province di Malaga e Cadice. Nel suo territorio municipale si trovano le due cime più importanti della provincia, il Terril (1.128 metri), la più alta di Siviglia, e il Peñón de Algámitas (1.121 metri). 

Territorio
Sierra Sur
Estensione
20.04 Km²
Altitudine
420.00 m
Nº abitanti
1.248
Download
Etichette

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.