FIBES Palacio de Congresos de Sevilla

Turismo À la Carte

Tutti i servizi necessari per un'esperienza memorabile

Fabbrica di chitarre Álvarez y Bernal

187
1

Il maestro Antonio Bernal nacque nel 1973 nella località sivigliana di Camas, nota per essere la terra di origine di vari artisti come Curro Romero, Paco Camino, Sergio Ramos, Capi… Studiò musica al Conservatorio Elementare e Superiore di Siviglia nel 1991. Per un certo periodo lavorò come giardiniere presso la Società Statale Expo 92, nel dipartimento botanico. Solo qualche anno più tardi aprì El Taller, negozio dal quale cominciò a esercitare l’attuale professione: costruzione, riparazione e vendita di chitarre.

Ancor oggi continua a specializzarsi nel proprio lavoro di liutaio, secondo ritenendo che “in questa professione non bisogna mai smettere di imparare e di crescere in modo da offrire la massima qualità nelle prestazioni artistiche finali della chitarra”. Ha studiato con numerosi artigiani e maestri, riparando chitarre dei liutai più prestigiosi del mondo e producendo egli stesso studi di approfondimento sulla finitura della cassa armonica. Fu così che giunse alla conclusione che apportando determinati cambiamenti agli elementi abituali della chitarra, si sarebbero ottenuti dei miglioramenti del suono. La buona conoscenza dei legni, assieme allo studio personalizzato di ciascun cliente, gli permettono di fabbricare chitarre speciali e uniche per ciascuno di loro.

Il motivo principale che spinse il maestro Antonio Bernal a dedicarsi alla fabbricazione di chitarre per professione fu la sua passione per la musica e la botanica. Affascinato dagli studi compiuti, nel corso della propria carriera ha ricevuto massime gratificazioni dalle melodie che i vari artisti hanno saputo far nascere dalle chitarre di sua produzione.

Nº minimo di persone per visita
4
Nº massimo di persone per visita
40
Sector
Servizi

Adaptado a discapacitados Visita Guiada Tienda Compras IdiomaEspañol 

 

Durata della visita
45 minutos

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.