turismo activo

Turismo attivo

Sfida te stesso in un ambiente naturale senza pari

Itinerario Nordic Walking: Mulini del fiume Guadaíra

213
6

Il sentiero parte dal noto ponte denominato Puente del Dragón. Ai suoi piedi e sulla sponda contraria del castello, troviamo due possibili parcheggi, a destra e a sinistra, da dove possiamo seguire due itinerari lungo i quali passeremo vicino a 7 dei 9 mulini di produzione di farina che ancora si conservano. Situati sul ciglio di questi itinerari, anticamente furono determinanti per la maggior parte dell'economia locale. Questi mulini, restaurati di recente, hanno plasmato un paesaggio caratteristico, contraddistinto da fossati, dighe, ponti e altre peculiari strutture idriche.

L'itinerario descrive un circuito che parte dal mulino di Vadalejos, sulla sponda sinistra, e che trova dopo pochi metri il mulino di Realaje. Da qui, su questa stessa sponda, si avanza in direzione opposta al corso del fiume passando sotto il ponte denominato Puente del Dragón per proseguire senza deviazioni lungo il Camino Bajo de la Retama.

Quando si arriva al ponte Romano, si passa sull'altra sponda; avanzando in senso contrario al corso del fiume ci si addentra nuovamente, varcando una staccionata, nell'Area delle Riviere di Guadaira. Sulla nostra sinistra rimane il mulino San Francisco e poco più avanti il mulino Algarrobo (lett. mulino del carrubo). Proseguiamo lungo questo percorso, passando per gli impianti sportivi, e scendiamo fino a raggiungere nuovamente le sponde del fiume. Senza cambiare percorso, proseguiamo controcorrente per il Camino de Las Aceñas fino ad arrivare all'omonimo mulino, dove attraverseremo la diga (se la corrente del fiume lo permette) passando sulla sponda contraria e avanzando in senso opposto.

A valle e dopo un certo pezzo di strada, si lascia sulla destra il mulino di Benarosa e quello di San Juan. Dopo questi due mulini, troveremo nuovamente il mulino Algarrobo che ora osserveremo dalla sponda opposta e proseguiremo lungo il cammino che costeggia la sponda fino al molino Tapada. Da qui risaliremo sulla strada e torneremo sui nostri passi fino al punto di inizio dell'itinerario.

Itinerario a forma di circuito. Inizia e si conclude presso una delle estremità del Puente del Dragón. L'itinerario può essere abbreviato attraversando i vari ponti che ci portano da una sponda all'altro.

URL Pianificatore di itinerari
Categoria
Tracciato
Difficoltà
Lunghezza
8.45Km

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.