Pinares de Doñana

Spazi naturali

Più di trecento paraggi e riserve naturali

Peñón de Algámitas

337
0

Il Peñón de Algámitas si trova nella Sierra de Tablón, una delle formazioni montuose che compongono la Sierra Sur. Si tratta di una grande rocca isolata di natura calcarea, con un’altitudine di 1121 m che la rende la seconda cima più alta della provincia di Siviglia (quella più alta è il Terril, situato nella stessa Sierra). Da segnalare l’interesse paesaggistico del Peñón come osservatorio naturale sugli olivi circondanti di quote molto più basse e dai rilievi leggermente ondulati.

La vegetazione è quella tipica della macchia mediterranea con leccio, quercia lusitana, olivi selvatici, carrubi, biancospino, lentisco, rosa canina e terebinto, tra le altre specie, e lo strato arboreo sparisce man mano che aumenta l’altitudine. La fauna è molto varia, spiccano volpe, tasso, genetta comune, gufo reale, gufo comune, ulula, civetta, merlo, picchio verde e pettirosso.
La rocca è lo spazio di maggior uso pubblico della Sierra Sur di Siviglia, essendo provvista di dotazioni complete per attività educative, di svago e sport a basso impatto.

I resti archeologici trovati nelle vicinanze della rocca indicano l'esistenza di insediamenti umani fin dalla preistoria nella località di Algámitas. Asce, ceramiche fenicie e resti romani e mussulmani sono alcuni dei ritrovamenti archeologici associati a questo municipio.

Indirizzo: accesso libero. L’accesso al Peñón si trova al km 3,5 della strada SE-9225, da Algámitas a Pruna.

Territorio
Categoria
Spazi ricreativi

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.