Pinares de Doñana

Spazi naturali

Più di trecento paraggi e riserve naturali

Los Castañares

72
1

Situato presso il Parco Naturale della Sierra Norte, la zona dei castagneti di Constantina è di grande interesse, poiché il castagno non è un albero molto frequente nella Sierra Norte. Oltre a quelli che si trovano a Constantina, ce ne sono alcuni a Cazalla de la Sierra e esemplari più o meno isolati in altri luoghi.

Quest’albero ha bisogno di temperature miti e di molta umidità, motivo per cui nel comune di Constantina si sviluppa nella zona settentrionale, tra i 600 e gli 800 metri di altezza, all’ombra dei terreni di montagna.

Sebbene il castagno venne introdotto nella penisola iberica dai romani, non arrivò alla Sierra Norte di Siviglia fino alla Riconquista. È distribuito in piccole zone di 1 ettaro, in alcuni casi con sughere, querce lusitane, querce dei Pirenei e strato arbustivo. Nelle zone dove la macchia è ben sviluppata, si può trovare un’interessante fauna associata allo stesso, con specie come mangusta egiziana, colubro lacertino e biscia dal collare, e lucertola ocellata.

Il castagno forma parte dello sfruttamento forestale del Parco Naturale e il suo trattamento cambia a seconda che si usi per ottenere frutti o rami. Quelli usati per ottenere i rami per scuotere gli ulivi sono esemplari dal portamento ridotto e formano i cosiddetti cespugli di castagni, costituiti da ceppi con un diametro massimo di 4 m che producono rami. Questi vengono raccolti a turni di 5 anni e trattati artigianalmente. Una volta si sfruttava anche il legno di castagno, che era utilizzato per travi e altri elementi della costruzione, così come per le botti. 

L'accesso è libero. Si può visitare la zona di Los Castañeros attraverso l’omonimo sentiero segnalato, di 7 km e itinerario circolare, che parte dal cammino de Las Erillas, alla fine della Calle del Venero situata nel centro urbano.

Categoria
Altro

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.