Pinares de Doñana

Spazi naturali

Più di trecento paraggi e riserve naturali

Laguna La Escalera

133
2

La Escalera, appartenente al gruppo di lagune endoreiche della zona di Lantejuela, è un’area umida e poco profonda, di carattere temporaneo e con acque ad elevata salinità. Come le altre lagune vicine si distingue per la sua importanza dal punto di vista ornitologico, essendo zona di alimentazione di fenicotteri e altri volatili.
La laguna rappresenta un’attrattiva per tutti gli appassionati di ornitologia.

Il periodo più favorevole per visitarla è quello successivo alle piogge invernali, da febbraio ad aprile.

Territorio
Categoria
Altro
Flora

La vegetazione attuale è condizionata sia dalla stagionalità delle sue acque che dall’uso del bacino come zona di coltivazione. In origine la laguna aveva una vegetazione perimetrale di tifa, canne, giunchi e tamerici, sebbene oggi rimangano solo alcuni resti di tamerici ai bordi di un canale al centro della laguna, unica zona che conserva l’acqua durante il periodo estivo. Quando la laguna è piena si osserva un grande sviluppo di piante acquatiche al suo interno, principalmente ranuncolo.

Fauna

La fauna è simile a quella di altre lagune vicine e in condizioni simili. Si segnalano in particolare i volatili nidificanti come il cavaliere d’Italia, il germano reale, la folaga comune e l’avocetta. È opportuno sottolineare l’importanza di questa laguna come zona di alimentazione per fenicotteri e altri volatili, nonché come zona di riposo per uccelli migratori.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.