Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Museo di Arti e Tradizioni Popolari ‘Curro el Herrero’

139
0

Il Museo Etnografico de La Puebla de los Infantes si trova in angolo tra la calle Castillo e la calle Zahareta, a pochi metri dall'Eremo di Santiago e vicino al Castello.

Le collezioni etnografiche sono in grado di trasmettere ai visitatori l'esperienza storica e gli elementi caratterizzanti delle culture che rappresentano. Il museo è un luogo di riflessione critica sulla società che ci ha preceduto, ma anche un luogo di apprendimento e divertimento, un riferimento a una realtà del paese.

Costruito dalla scuola laboratorio "El Castillo" e inaugurato in occasione del giorno dell'Andalusia del 2008, prende il nome dal figlio prediletto della città, Francisco Atalaya Romero, "Curro el Herrero".

Al suo interno ospita un'importante collezione di oggetti di uso quotidiano e decorativi del XIX e XX secolo, donati dagli abitanti de La Puebla de los Infantes, nonché una ricostruzione di una casa tradizionale del paese.


Informazioni di interesse:

L'Area Turismo del Comune de La Puebla de los Infantes, dopo aver tenuto vari incontri con il settore turistico e ricettivo del comune e al fine di migliorare il servizio per i visitatori, ha assunto una guida esperta che informerà tutti i visitatori di ogni sezione che compone il Museo di Arti e Tradizioni Popolari del paese e manterrà le strutture in perfette condizioni.

D'ora in poi è possibile organizzare visite guidate presso il comune telefonando al numero dell'Area Turismo: +34 673 65 08 70.

Il museo rimarrà aperto ogni sabato e domenica dalle 12:00 alle 14:00. Per le visite dal lunedì al venerdì, è necessario fissare un appuntamento allo stesso numero di telefono del Turismo de La Puebla de los Infantes o tramite e-mail: turismopueblainfantes@hotmail.com.

Oltre a questa miglioria, il Comune prevede di installare una musica di sottofondo che renderà la visita più piacevole e attraente, oltre a promuovere altre azioni come l'Ufficio Turistico e l'installazione di cartelli di interesse turistico e la segnaletica per escursioni a piedi e in bicicletta.

Categoria

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.