Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Museo della Autonomia dell’Andalusia

53
0

Su un poggio che domina il Guadalquivir, Blas Infante progettò e costruì, nel 1931, casa sua. Lì visse con la sua famiglia fino alla sua detenzione nel 1936.

I visitatori possono visitare le stanze originali, recentemente restaurate, e allo stesso tempo, godere di un innovativo discorso museografico che permette loro di riscoprire la figura del Padre della Patria Andalusa e di rivitalizzare le basi del suo pensiero.

La Casa di Blas Infante fu dichiarata Bene di Interesse Culturale dalla Giunta dell’Andalusia il 4 luglio 2006 e riconosciuta come primo Luogo di Memoria Storica il 31 dicembre 2011.

Nella tenuta, in terreni di La Puebla e Coria del Río, su cui Blas Infante costruì la casa dei suoi sogni, Dar Al-Farah, si edifica il Museo dell'Autonomia dell'Andalusia, che nasce con la vocazione di istituzione permanente per l'istruzione, la divulgazione, la conservazione e la ricerca della storia recente dell'Andalusia. È il museo della cittadinanza andalusa e aspira ad essere un punto di riferimento educativo e un centro che promuova la ricerca sulla memoria della nostra comunità autonoma.

Il Centro Studi Andalusi, la fondazione della Giunta dell’Andalusia, è incaricata della gestione del centro, che è stato creato come punto di riferimento per la conoscenza del patrimonio e della storia comune degli andalusi per le generazioni attuali e future. Il progetto del Museo dell’Autonomia dell’Andalusia nasce al fine di valorizzare i valori democratici e gli eventi che, nell'ultimo periodo della nostra storia, hanno generato avvenimenti sociali e politici con una grande ripercussione nel plasmare l'Andalusia di oggi.

Il Museo dell'Autonomia dell'Andalusia è un contenitore pedagogico il cui obiettivo primario è mantenere viva la Memoria e mostrare, attraverso di essa, la storia più recente della nostra comunità autonoma.

Dispone di una sala espositiva permanente sulla Storia dell'Autonomia dell'Andalusia (360 mq), sala per esposizioni temporanee, sala audiovisiva e sala eventi, mediateca, ecc.

Categoria
Orari

Prenotazioni

Le visite alla Casa di Blas Infante, le visite di gruppo e la partecipazione alle attività devono prenotarsi preventivamente per telefono al +34 955 656 990 o attraverso il seguente formulario di prenotazione.
 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.