Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Torre de la Victoria

139
2

Dichiarata BIC

Questa grande torre alta 40 metri fu eretta tra il 1760 e il 1766 come parte della chiesa dell’antico Convento de la Victoria di Estepa (Siviglia), nel quale svolgeva la propria attività dal 1562 l’Ordine dei Padri Minimi di San Francesco da Paola.

Sebbene la Torre de la Victoria conservi ancora oggi tutto il suo splendore, la chiesa cui apparteneva fu demolita nel 1939 a causa del suo deterioramento.

Come curiosità segnaliamo a tale proposito che la chiesa aveva 8 pale d’altare in legno più la pala d’altare maggiore, tutte barocche, che furono ripartite tra le chiese della provincia: Casariche, Herrera… inclusi Puente Genil e Siviglia.

Attualmente si può vedere dall’esterno il suolo occupato dall’edificio, la cui forma precedente è chiaramente diversa lungo i lati.

Nel 1955 la Torre de la Victoria fu dichiarata Monumento Nazionale per la sua importanza; appare evidente che l’elemento principale per la sua costruzione è il mattone integrato con la pietra nelle fondamenta, nei cornicioni e nel capitello.

Non perdetevi l’immagine della Torre de la Victoria da calle Torralba, un’ottima posizione per scattare una bella fotografia assieme alla Torre.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.