Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Santuario di Nostra Signora della Grazia

138
0

Sopra una collina dalla cima spianata, a nord del villaggio, a circa sessanta metri dal vecchio cammino e vicino ad una croce dei pellegrini risalente al Medioevo, il nostro piccolo e grazioso santuario della prima metà del secolo XVI si innalza su fondazioni di pietra.

L’immagine del secolo XVI dalla quale il santuario prende il nome è quella della Vergine della Grazia, patrona locale. Alta 22 cm de e rifinita con policromia, tiene in braccio un bambino, e i suoi piedi poggiano sopra una mensola del diciottesimo secolo che rappresenta il leggendario miracolo della sua folgorante apparizione sulla cima frondosa di un pino ad un pastorello sbalordito e devoto.

Su entrambi i lati della nicchia centrale, nella quale si trova l’immagine della Vergine della Grazia, vi sono le immagini di San Giuseppe e San Benito, rispettivamente a destra e a sinistra. Alta circa 60 cm, risale al secolo XVIII, sebbene la pala sia più recente( XIX secolo).

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.