Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Ponte Rodríguez de la Borbolla

87
2

Il ponte Rodríguez de la Borbolla venne costruito per la necessità di sostituire l’antico guado in barca che univa La Algaba con Siviglia. Fu per questo motivo che nel 1904 venne pianificata la costruzione di un ponte con tre campate metalliche e accesso costituito da un grande pontile suddiviso in nove arcate. I lavori furono alterati da vari incidenti, per cui il ponte venne costruito in varie tappe.

Il Rodríguez de la Borbolla attraversa il Guadalquivir ed è uno dei punto di accesso ai comuni attualmente esistenti. Il ferro con cui fu edificato venne prodotto dall’industria siderurgica Duro Felguera. Si tratta di una struttura industriale di grande bellezza situata sul lato della strada A-8006. La configurazione attuale risale al 1936, ma il progetto originale è del 1913.

La costruzione del ponte venne realizzata in tre fasi: 1913-1923, 1924-1926 e 1934-1936. Le tre fasi si resero necessarie a causa dei danni subiti dalla muratura delle campate di accesso al ponte durante le ricorrenti piene del Guadalquivir. Nel 1934 venne finalmente dichiarato agibile, con i tubi in cemento interrati sotto l’impalcato già esistente. Si tratta pertanto di un ponte metallico con struttura a giunti ribaditi, costituito da quattro vani isostatici di 40 metri di altezza ciascuno. Ogni vano è provvisto da due serrande principali, separate tra loro di sei metri e ciò offre una larghezza utile dell’impalcato di 5 metri e mezzo.

A suo tempo il ponte permise il transito di veicoli di ogni tipo da una sponda all’altra; attualmente è pedonale.

Etiquetas

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.