Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Ponte di Carlo III

117
3

Il Ponte di Carlo III si trova sul tratto del fiume Guadaíra più vicino al centro storico, in cui confluiscono diversi percorsi dall’epoca medievale.

È comunemente noto come "Ponte Romano" perché fu eretto, dopo il XV s., nel luogo in cui vi è la certezza che vi fosse una costruzione romana, che non si vede dall’esterno.

Questo ponte di pietra, che attraversa il fiume Guadaíra, ha 7 archi su contrafforti, tre dei quali sotterrati. Ha sperimentato numerose ristrutturazioni nel corso della storia, poiché è sempre stato uno dei pochi guadi per attraversare il fiume Guadaíra. I vari lavori, che hanno trasformato la sua immagine originaria, hanno influito sull'importanza strategica del Ponte. Nello specifico, nel 2012, ha avuto luogo un grande restauro, con la pedonalizzazione dello stesso e il recupero dell'immagine originaria anteriore al 1917.

Nella Settimana Santa è bello vedere la processione della Fratellanza di Gesù il Nazareno sul ponte, poiché i romani le sbarrano il passaggio perché non salga sul Monte Calvario con la croce sulle spalle. Questo evento, di solito, avviene intorno alle 7 del mattino ed è uno dei punti chiave della "madrugá" (“processione dell’alba”) di Alcalá.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.